Castel Firmian
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e ospitalità
martedì 25 settembre 2018 | aggiornato alle 03:34 | 55742 articoli in archivio
di Vincenzo Liccardi
di Vincenzo Liccardi

Sala e Cucina
Una sinergia imprescindibile

Primo Piano del 14 luglio 2018 | 09:10

Spesso torniamo nello stesso ristorante non solo per la qualità dei piatti o per l’estro dello chef, che sono comunque elementi fondamentali nella scelta, ma per l’emozione vissuta. Ormai il cliente non compra prodotti, compra esperienze. E la sua soddisfazione è frutto di una gestione sapiente di sala e cucina.

Il successo di ogni attività ristorativa è strettamente legato al buon funzionamento sia della sala che della cucina. Non esistono differenze e ruoli più prestigiosi di altri. Ogni membro dello staff ha la sua importanza ed è la sinergia tra gli chef e i camerieri a decretare la fortuna di un locale.

(Sala e Cucina Una sinergia imprescindibile)

Qualche tempo fa sono stato chiamato a gestire le problematiche di un ristorante milanese dove il proprietario si lamentava dei suoi operatori di sala, poco attenti - a suo dire - nei confronti della clientela. Dopo una scrupolosa analisi, mi accorsi che il problema era legato al fatto che il servizio si svolgeva in base ai processi e alle tempistiche dettate esclusivamente dalla cucina, che non tenevano minimamente in considerazione le esigenze della sala. In sostanza mancava la comunicazione tra i due reparti e questo influiva negativamente sulle prestazioni finali.

A quel punto decisi di far intervenire un consulente del mio team, esperto in comunicazione persuasiva e Team coaching. Gli spiegai la situazione e insieme iniziammo a lavorare sull’importanza di fare squadra e di condividere gli stessi obiettivi aziendali per il raggiungimento di un unico scopo comune: il successo del ristorante. Abbiamo dato ad ogni membro dello staff un ruolo ben definito e abbiamo creato un modello gestionale di facile fruizione che tenesse conto, in rispetto alle esigenze sia della sala sia della cucina, di un unico scopo comune: la soddisfazione del cliente.

Un team è tanto più forte quanto più è organizzato e i suoi componenti hanno ben chiaro quali sono le mansioni a loro affidate e la visione comune degli obiettivi. I risultati sono stati sbalorditivi: si respirava un’aria più distesa, le performance generali erano migliorate e anche il volume degli affari era notevolmente aumentato.

Per informazioni: www.vincenzoliccardi.it - www.restaurantcoach.it

gestione restaurant coach restaurant manager ristorazione sala cucina personale di sala brigata di cucina iat italiaatavola


ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >

ARTICOLI RECENTI
Loading...


COMMENTA
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

Sky
Tomatopiu
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Edizioni Contatto Srl
via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg)
P.IVA 02990040160
Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548