Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 14 novembre 2019 | aggiornato alle 17:55| 62020 articoli in archivio
Rational
Pentole Agnelli
di Renato Andreolassi
Renato Andreolassi
Renato Andreolassi
di Renato Andreolassi

Acqua ce n'è
ma bisogna farne buon uso

Acqua ce n'è 
ma bisogna farne buon uso
Acqua ce n'è ma bisogna farne buon uso
Pubblicato il 03 agosto 2019 | 15:59

Difficile o quanto meno azzardato, in questo momento, parlare di crisi idrica nel nord Italia. Laghi con volumi sotto la media in pianura, sopra la media in montagna.

Secondo i rilevamenti ufficiali di Arpa Lombardia (l'Agenzia regionale per l'ambiente) questa la situazione dei grandi laghi: Garda 73% delle riserve, Verbano 67%, Lario 39%, Sebino 36%. Quello che sta peggio di tutti è il lago d'Idro con il 10% di riserve anche se ultimamente alla Provincia di Trento è stato chiesto dal Prefetto di Brescia di rilasciare più acqua per evitare anche rischi sanitari (leggasi legionella).

Difficile o quanto meno azzardato parlare di crisi idrica nel nord Italia (Acqua ce n'è ma bisogna farne buon uso)
Difficile o quanto meno azzardato parlare di crisi idrica nel nord Italia

In pianura Padana il clima tropicalizzato con "bombe" d'acqua sempre più frequenti accompagnate da violenti grandinate, bufere e acquazzoni: «La situazione delle riserve idriche - scrivono gli esperti dell'Arpa - in Lombardia è in linea con la media del decennio 2006-2015 e superiore di circa il 40% rispetto al 2007, anno critico di riferimento». Questo è il principale dato emerso dal tavolo per l'utilizzo in agricoltura della risorsa idrica e fornito sempre dall'Arpa.

La situazione delle riserve idriche in Lombardia è in linea con la media del decennio 2006-2015 (Acqua ce n'è ma bisogna farne buon uso)
La situazione delle riserve idriche in Lombardia è in linea con la media del decennio 2006-2015

Dopo i mesi di aprile e maggio con precipitazioni, anche nevose, superiori alla media, giugno e luglio sono stati caratterizzati da precipitazioni poco inferiori alla media e temperature invece decisamente superiori. I volumi immagazzinati nei grandi laghi risultano in generale inferiori alla media del periodo, mentre quelli negli invasi montani sono superiori. Insomma acqua ve ne è; adesso, importante è farne buon uso, soprattuttto per l'irrigazione dei campi.

Acqua ve ne è, importante è farne buon uso (Acqua ce n'è ma bisogna farne buon uso)
Acqua ve ne è, importante è farne buon uso

La grande sete è passata, mais e vite - ricordiamo che le radici possono scendere fino a decine di metri di profondità - hanno superato la fase critica, mentre per la frutta e la verdura - soprattutto meloni e angurie, salvo imprevisti meteo - si prevede una buona annata. L'oro blu scarseggia, farne un buon uso e non sprecarlo è nell'interesse di tutti.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


acqua Lombardia precipitazioni clima laghi riserva riserve idriche agricoltura

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).