Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 16 ottobre 2019 | aggiornato alle 22:21| 61487 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli

Salta l’accordo con i turchi
Futuro incerto per Pernigotti

Salta l’accordo con i turchi 
Futuro incerto per Pernigotti
Salta l’accordo con i turchi Futuro incerto per Pernigotti
Pubblicato il 28 settembre 2019 | 09:52

Battuta d’arresto per il rilancio dello stabilimento di Novi Ligure (Al), dopo la rescissione del contratto, nelle score ore, da parte della proprietà dell’azienda dolciaria, da tempo in trattativa con la torinese Spes.

Il salvataggio annunciato ad agosto dall’allora ministro dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, sembra essere naufragato. Dopo giornate febbrili a discutere sui particolari di un accordo che avrebbe dovuto rilanciare la produzione dello stabilimento di Novi Ligure della Pernigotti, la doccia fredda è arrivata nella tarda serata di venerdì 27 novembre, quando la proprietà turca dell’azienda ha fatto sapere di voler rescindere contratto preliminare con la cooperativa torinese Spes per la cessione del comparto cioccolato-torrone.

La produzione dello stabilimento di Novi Ligure torna a rischio (Salta l’accordo con i turchiFuturo incerto per Pernigotti)
La produzione dello stabilimento di Novi Ligure torna a rischio

«Avevamo capito, pur non ricevendo nessuna informazione ufficiale, che l'accordo tra Emendatori e Pernigotti fosse gravemente compromesso - ha detto ieri sera a caldo il presidente di Spes, Antonio Di Donna - ma speravamo che si trovasse una soluzione e che comunque l'accordo tra Pernigotti e Spes, non avendo evidenziato criticità, si potesse chiudere nel rispetto degli impegni sottoscritti».

E invece la comunicazione della proprietà ha mandato all’aria settimane di lavoro, rischiando ora di compromettere il futuro dei 150 lavoratori dello stabilimento piemontese. «Sono deluso e dispiaciuto, il progetto di Spes avrebbe potuto rilanciare il sito produttivo - ha aggiunto Di Donna - L'assunzione di tutto il personale e la valorizzazione del territorio novese erano alla base di quanto ho avuto modo di rappresentare ai lavoratori la scorsa settimana. Ora ho il rammarico che tutto resti solo un'illusione per le persone che ho incontrato».

Questi i presupposti con cui la cooperativa si presenterà all’incontro già calendarizzato al ministero per il 2 ottobre, con la speranza da parte dei vertici della cooperativa Spes che la trattativa possa ripartire.

sindacato pernigotti lavoratori stabilimento novi ligure piemonte azienda gianduiotti cioccolato azienda dolciaria cooperativa spes ministero sviluppo economico Antonio Di Donna luigi di maio

RESTA SEMPRE AGGIORNATO! Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp - Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram - Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).