Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 16 ottobre 2021 | aggiornato alle 16:42 | 78725 articoli in archivio

Domenico Colella, general manager al St. Regis e al Westin di Firenze

12 aprile 2019 | 11:16

Domenico Colella, general manager al St. Regis e al Westin di Firenze

12 aprile 2019 | 11:16

Dopo quasi 30 anni spesi nell'ospitalità di lusso, al laziale Domenico Colella passa la guida dei due alberghi di Firenze parte del gruppo Marriott International, sostituendo Valentino Bertolini.

Dopo quasi 30 anni spesi nell'ospitalità di lusso, al laziale Domenico Colella passa la guida dei due alberghi di Firenze parte del gruppo Marriott International, sostituendo Valentino Bertolini.

Il percorso professionale di Domenico Colella inizia nel 1989 nel front office e banqueting team degli hotel Le Meurice di Parigi e Excelsior di Roma, dopo una laurea specialistica in Gestione alberghiera.

Domenico Colella (Domenico Colella, general manager al St. Regis e al Westin di Firenze)
Domenico Colella

Negli anni successivi sono sempre più rilevanti e strategici gli incarichi che ricopre, specialmente nel reparto Food & Beverage di alcuni alberghi tra cui i fiorentini Westin Excelsior e Grand Hotel di Firenze, per trasferirsi poi nel 2002 a Malta, dove gestisce il Westin Dragonara Resort a St. Julians in veste di resident manager.

Dopo 3 anni è hotel manager allo Sheraton Diana Majestic di Milano, occupandosi parallelamente di guidare l'apertura di Le Méridien St. Julian's a Malta. Colella assume per la prima volta il ruolo di general manager nel 2008 all'Hotel Gritti Palace di Venezia, parte del brand Luxury Collection, e un anno dopo si trasferisce all'Hotel Cala di Volpe di Porto Cervo. Da giugno 2012 è incaricato della gestione, in qualità di general manager, dell’Hotel Romazzino, a Luxury Collection Hotel, Porto Cervo, dove ricopre per 6 anni di seguito un ruolo chiave nel rinnovamento e nel rilancio della proprietà.

Un forte e variegato background professionale quello che accompagna Domenico nel suo ultimo ruolo, quello di multi property general manager al The St. Regis Florence e Westin Excelsior Florence: in entrambe queste strutture Marriott Domenico porta le sue doti manageriali combinate alla costante attenzione per l'ospite e all'impegno nel motivare la sua squadra così da offrire ai clienti il miglior servizio personalizzato.

«Sono felice di mettermi nuovamente in gioco - dichiara Domenico Colella all’inizio del suo nuovo percorso professionale - ed affrontare questa bellissima sfida professionale come general manager di The St.Regis Florence e The Westin Excelsior Florence, alberghi con un retaggio storico e culturale di pregio sul panorama Fiorentino. The St. Regis Florence, fiore all’occhiello del brand St. Regis, e The Westin Excelsior Florence sono da sempre sinonimo di lussuosa ospitalità, eleganza e cura nel rapporto con l’ospite ed il mio compito continuerà ad essere quello di valorizzare il loro glorioso passato e perseguire l’eccellenza, potendo contare sulle capacità di uno staff professionale e accuratamente selezionato».

I due alberghi fiorentini del gruppo Marriott International non sono solo punti di riferimento nel capoluogo toscano per l'ospitalità nazionale ed internazionale, ma rappresentano anche veri e propri avamposti della gastronomia fiorentina: dal rooftop bar e ristorante Se.sto on Arno del Westin Excelsior Florence, che offre una vista mozzafiato sui tetti di Firenze, allo stellato Winter Garden by Caino del The St. Regis Florence, con executive chef Gentian Shehi e la bistellata Valeria Piccini a sovrintendere la linea di cucina.

Per informazioni:
www.stregisfirenze.com
www.marriott.it/hotels/the-westin-excelsior-florence

© Riproduzione riservata

 
Voglio ricevere le newsletter settimanali