Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 01 aprile 2020 | aggiornato alle 11:15| 64497 articoli in archivio
 
Rational
HOME     PROFESSIONI     PASTICCERI

Un anno speciale per AMPI
Pioggia di premi e tante novità

Un anno speciale per AMPI 
Pioggia di premi e tante novità
Un anno speciale per AMPI Pioggia di premi e tante novità
Pubblicato il 20 dicembre 2015 | 15:48

Tante soddisfazioni per l’Accademia Maestri Pasticceri Italiani, a cominciare dalla vittoria della Coppa del mondo di pasticceria, fino alle prestigiose “Torte” della guida Pasticceri & Pasticcerie 2016 del Gambero Rosso

Si sta per chiudere un anno in grande stile per i Maestri di Accademia Maestri Pasticceri Italiani (AMPI), ricco di soddisfazioni professionali, a cominciare dalla vittoria di Emmanuele Forcone, Francesco Boccia, Fabrizio Donatone, Alessandro Dalmasso e Gino Fabbri in occasione della Coupe du Monde de la Pâtisserie 2015 a Lione, alla presenza di Iginio Massari in veste di presidente onorario della giuria internazionale, oltre al premio speciale “Migliore innovazione” per la glassatura utilizzata nelle realizzazioni ispirate alla favola di Peter Pan, fino alla recente assegnazione delle prestigiose “Torte” nella guida “Pasticceri & Pasticcerie 2016” edita da Gambero Rosso.



Tra i locali con le “Tre Torte”, Pasticceria Veneto di Iginio Massari, Gino Fabbri Pasticcere, Pasticceria Dalmasso, Pasticceria Marigliano di Ottaviano, Pasticceria Nuovo Mondo di Prato di Paolo Sacchetti, L’Orchidea di Giuseppe Manilia, Cortinovis, Martesana con Davide Comaschi, Rinaldini.

Premiate con “Due Torte” L’Arte Bianca di Antonio Campeggio, Dolce Reale di Maurizio Colenghi, Luca Mannori, Cappello, Pasticceria Palazzolo, Picchio di Claudio Marcozzi, Roberto di Giovanni Cavalleri, Antoniazzi, Pina, Sciampagna, Alex di Alessandro Servida, Caprice di Fabrizio Camplone, d&g Patisserie di Denis Dianin, Armando Lombardi, Pasticceria Marisa di Lucca Cantarin, Pietro Moffa, Sal De Riso, Antonino Accardi, ArteSapori di Emanuele Valsecchi, Busato, Ferretti, Gabbiano, Pepe, oltre a tutti gli altri Accademici insigniti della Torta Gambero Rosso.

Premio speciale “Novità dell’anno” alla Pasticceria Farmacia del Cambio, sotto la guida del Maestro Fabrizio Galla, e “Miglior packaging” alla d&g Patisserie di Denis Dianin.



Non si possono dimenticare altri momenti che hanno visto l’impegno di AMPI e degli Accademici, come il 22° Simposio pubblico, con il riconoscimento di Pasticcere dell’anno conferito ad Armando Lombardi e l’ingresso in Accademia di Rocco Scutellà di Delianuova (Rc), la rassegna bolognese Food & Pastry e, andando indietro nei mesi, la costante presenza come protagonisti in vari cluster in occasione di Expo 2015, l’Esposizione universale tenutasi a Milano.

Si stanno avvicinando le festività natalizie e, tra i dolci più consumati, non può mancare il tradizionale panettone, nelle sue diverse interpretazioni: dal tipo classico a quello farcito o decorato. Tra i prodotti novità presentati anche alla rassegna Re Panettone di Milano, particolarmente interessanti le proposte creative di Denis Dianin col panettone cotto in un vaso di vetro sottovuoto oppure il Millefiori di Sal De Riso, un panettone ricoperto di struffoli. Tra le interpretazioni più audaci, il Panettone salato farcito con verdure e olive nere, ideato da Alfonso Pepe, esempio della creatività campana.

Un Accademico al mese
Maurizio Busi
Maurizio Busi
La grande passione per la cucina lo porta per 12 anni a lavorare come cuoco in vari ristoranti in Italia e all’estero e a trasmettere la cultura culinaria nelle vesti di insegnante, carica che ricopre dal 1983, presso l’Istituto Alberghiero Statale di Ferrara. Durante questi primi anni di lavoro cresce sempre di più l’attenzione per la pasticceria e nel 1983 trova concretezza con l’apertura di un proprio negozio assieme alla moglie Paola, dalla quale prende il nome il locale, continuando a frequentare corsi di aggiornamento e scambi professionali. Nel 1998 entra a far parte di Accademia Maestri Pasticceri Italiani e, da qualche anno, è la “voce” della sezione “Accademia Risponde” presente nel sito istituzionale ampiweb.it. Il Maestro Busi risponde in merito a specifiche tecniche e di lavorazioni, curiosità e approfondimenti. Maurizio Busi, oltre a ricoprire importanti ruoli professionali è tra i docenti più titolati al Gran Trofeo d’Oro della Ristorazione Italiana: con la sua classe di allievi ha vinto anche l’edizione 2015. Chi entra nel suo negozio, la pasticceria Paola di Poggio Renatico, a pochi chilometri da Ferrara, percepisce lo stile sobrio e schietto della produzione esposta, che va dai bignè al cioccolato, alla suprema di mandorle, i piccoli cannoli alla crema o la Millefoglie alla crema di grande livello. Gusto ed equilibrio per per i macaron proposti in vari gusti, dal cioccolato al pistacchio, alla vaniglia, passando per quelli alla frutta. La cura del dettaglio e la tecnica precisa sono stati espressi alla platea del 22° Simposio AMPI, per voce del presidente onorario Iginio Massari, che ne ha riconosciuto le qualità, in particolare nell'arte della decorazione del cornetto all'italiana.


Accademia Maestri Pasticceri Italiani
via Loverini 4 - 24069 Trescore Balneario (Bg)
Tel 393 9410094
www.ampiweb.it
info@ampiweb.it

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


AMPI Accademia Maestri Pasticceri Italiani Coppa del mondo di pasticceria guida Gambero Rosso Simposio pubblico

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®