Rotari
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 28 marzo 2020 | aggiornato alle 12:00| 64413 articoli in archivio
HOME     PROFESSIONI     PASTICCERI

Formazione nelle scuole alberghiere
Conpait parte dall'Ipssar di Pescara

Formazione nelle scuole alberghiere 
Conpait parte dall'Ipssar di Pescara
Formazione nelle scuole alberghiere Conpait parte dall'Ipssar di Pescara
Pubblicato il 09 marzo 2016 | 11:26

Con la firma del protocollo di intesa tra Conpait e l’Ipssar De Cecco di Pescara, prende il via il progetto di formazione, che consentirà ai pasticceri Conpait di preparare gli insegnanti degli istituti alberghieri

È ufficiale la notizia che dà il via al progetto di formazione nelle scuole alberghiere: il dirigente scolastico Alessandra Di Pietro, dell'Ipssar De Cecco di Pescara, ha firmato il 1° protocollo d'intesa tra una scuola pubblica e la Confederazione pasticceri italiani (Conpait). Un passo importante che non solo vede consolidato uno dei punti del programma Conpait 2016 ma permette di risolvere il gap presente in questo momento nell'istruzione pubblica sull'arte bianca, dando la possibilità ai maestri pasticceri Conpait di formare gli insegnanti che andranno a loro volta ad insegnare nei percorsi formativi di arte bianca all'interno degli istituti alberghieri.



Un passo importante per la Confederazione che vede nell'istituto di Pescara il capofila di un progetto più ampio che vuole svilupparsi su tutto il territorio nazionale con le scuole aderenti e in stretto contatto con il ministero della Pubblica istruzione.

«In una Nazione come l'Italia dove il brand dell'arte bianca è famosa in tutto il mondo - dichiara il presidente Conpait, Federico Anzellotti - per assurdo nella scuola pubblica alberghiera non vi è un percorso formativo riconosciuto atto ad insegnare pasticceria. Tutto è lasciato all'abbandono o in mano agli istituti privati, senza regolamentazione alcuna. Qualche anno fa il ministero della Pubblica istruzione aveva istituito, con l'accordo Stato-Regione una sottoqualifica di cucina con specializzazione in arte bianca, senza però istituire una classe di concorso ad hoc per gli insegnanti. Per ovviare a ciò la Confederazione pasticceri italiani ha deciso di mettere in piedi questo progetto formativo che prevede l'insegnamento ai formatori, l'ingresso nelle scuole alberghiere di tecnologie e materie prime innovative senza gravare sui budget scolastici sempre più ridotti».
 
Un progetto formativo molto caro alla Conpait, da sempre attenta alla formazione dei giovani, orgogliosa di aver siglato questo accordo che consente di attivare un vero e proprio percorso di arte bianca nelle scuole alberghiere e che, ancora una volta, dimostra l'importanza di sviluppare sinergie e condividere obiettivi.

«Crediamo fortemente nella necessità di attivare sinergie e percorsi di formazione integrata con le più qualificate associazioni professionali di indirizzo - prosegue la dirigente scolastica Alessandra Di Pietro - e la Confederazione pasticceri italiani rappresenta un’avanguardia nel settore dell’arte bianca. Con la Conpait condividiamo l’obiettivo di garantire ai nostri studenti una formazione aggiornata, specialistica e quindi di eccellenza, per formare risorse umane altamente qualificate non solo come lavoratori dipendenti, ma anche come imprenditori di settore. Il valore aggiunto di questo nuovo percorso formativo è dato sia dall’attivazione di laboratori didattici in cui pasticceri professionisti affiancano i docenti nel trasmettere conoscenze e tecniche dell’arte dolciaria, con una particolare attenzione alle produzioni biologiche, sia dagli stage formativi e dalle esperienze di alternanza presso realtà produttive confederate».

Per informazioni e prenotazioni ai corsi: www.conpait.it

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Conpait pasticceria formazione Ipssar De Cecco Federico Anzellotti

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®