Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 01 aprile 2020 | aggiornato alle 04:13| 64490 articoli in archivio
 
Rational
HOME     PROFESSIONI     PASTICCERI
di Federico Anzellotti
Federico Anzellotti
Federico Anzellotti
di Federico Anzellotti

Il mercato estero è pronto
per accogliere il panettone made in Italy

Il mercato estero è pronto 
per accogliere il panettone made in Italy
Il mercato estero è pronto per accogliere il panettone made in Italy
Pubblicato il 13 marzo 2017 | 09:17

Vendere nei mercati esteri un prodotto di qualità, con una storia, come il panettone, significa anche promuovere l’Italia. La tecnologia per esportarlo c’è, così come la nostra credibilità alimentare. Basta solo crederci

È arrivato il suo momento: sta crescendo la richiesta di “sua maestà” il panettone, su cui noi di Conpait e tutta la pasticceria italiana ha deciso un mese fa di investire. A tal proposito, è opportuno premettere che in Italia il business del panettone è cresciuto fino a 60 milioni di euro, che tradotto significa 2,5 milioni in più, rispetto allo scorso anno, con un 5% in più di vendite. A questi dati si somma poi la continua richiesta di panettone proveniente dall’estero.

Il mercato estero è pronto  per accogliere il panettone made in Italy

Quali i Paesi che amano di più il panettone? Stati Uniti, Russia, Giappone, Germania e Inghilterra sono realtà in cui il panettone è molto richiesto. Pensate che da Harrods a Londra un panettone - non so quanto “artigianalissimo” - è in vendita a 20 sterline (circa 23 euro), così come Harvey Nichols, la catena di centri commerciali britannica, un panettone da mezzo chilo lo vende a 9 sterline.

Poi ci sono Paesi come la Romania, la Croazia, il Kazakistan, l’Arabia Saudita, gli Emirati, l’Oman e tutta l’Asia, dalla Cina fino all’Indonesia, in cui i dolci italiani iniziano ad essere dei fortissimi competitor di quelli dei nostri “cugini” francesi. E di sicuro la richiesta di panettoni potrebbe presto raggiungere, e addirittura superare, quella dei macaron.

Vendere infatti nei mercati esteri un prodotto italiano di qualità, con una storia, come il panettone, significa anche promuovere l’Italia, e questo è il momento. La tecnologia per esportare il panettone in tutto il mondo esiste, così come la credibilità alimentare dell’Italia. Basta solo crederci. Noi di Conpait lo stiamo facendo, ecco perché saremo sempre più presenti nelle fiere italiane e straniere per tenere alto l’onore del Pastry Made in Italy.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


panettone pastry made in Italy Conpait Confederazione pasticceri italiani dolce export mercato estero

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®