Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 10 agosto 2020 | aggiornato alle 07:19| 67145 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Molino Quaglia
HOME     PROFESSIONI     PIZZAIOLI

Guida all'analisi sensoriale della pizza
Corsi in partenza nel Mantovano

Guida all'analisi sensoriale della pizza 
Corsi in partenza nel Mantovano
Guida all'analisi sensoriale della pizza Corsi in partenza nel Mantovano
Pubblicato il 18 aprile 2016 | 15:55

Allenare i sensi, fornire precisi descrittori sensoriali, rendere oggettivi i giudizi: questo l'obiettivo dei corsi organizzati da Ella per pizzaioli, che inizieranno il prossimo 30 maggio a San Fermo di Piubega (Mn)

«Io sono già un esperto da molti anni». Spesso i pizzaioli più capaci, quando partecipano alle gare, o preparano le loro pizze, assaggiano fidandosi della propria esperienza e attribuendo giudizi soggettivi quali “buono, cattivo, delicato, fragrante”. Ma che cosa vuol dire fragrante? Come possiamo spiegare ai nostri clienti il valore aggiunto delle nostre pizze? È in quest'ottica che si inserisce l'iniziativa di Ella, azienda di consulenza nel settore delle trasformazioni alimentari, analisi sensoriale e normativa alimentare.



L'idea è quella di sviluppare un corso inerente l'analisi sensoriale della pizza, un ambito troppo spesso trascurato, che vada a regolamentare ad esempio la fase finale di quelle gare tra pizzaioli durante le quali troppo spesso si lamenta poca “precisione in sede di giudizio”. Osservando la situazione attuale, tutto è chiaro: un pizzaiolo gareggiante, con le mani frizzanti di tensione, presenta la pizza ai giudici.

Qui c’è tutto l’azzardo di una roulette russa, (senza feriti ben si intende): nella maggior parte dei casi i giudici non hanno mai lavorato insieme prima. Ciascuno ha il proprio metodo di analisi. Possono far parte dello stesso panel: il ristoratore, il pizzaiolo consulente che fa dell’assaggio un pranzo abbondante, l’esperta che non ingoia nemmeno una briciola, il giornalista incuriosito e l’imprenditrice di qualche locale del Far West.

L'obiettivo del corso è quello di evitare proprio queste situazioni: gare gastronomiche con giudici improvvisati. Il modo per porre rimedio è quello di fare cultura anche con i pizzaioli: diffondere e far applicare criteri oggettivi nell'analisi sensoriale di una buona pizza, selezionare quindi descrittori coerenti per commentare l'assaggio grazie all'aiuto di master pizzaioli, tutto questo durante tre mesi di allenamento presso il laboratorio dell'azienda Sanfelici.


Entrando nello specifico, il corso organizzato da Ella prevede lezioni pratiche allo scopo di fornire al partecipante gli strumenti per usare i sensi. Vista, udito, olfatto, gusto e tatto verranno stimolati per essere allenati. Grazie all'esperienza di Eros Tugnoli, docente di comunicazione commerciale, verrà sviluppato un vero e proprio dizionario di “descrittori sensoriali”, per meglio comunicare il valore di un impasto o di un abbinamento “gourmet”.

Dopo il corso, non si deve più smettere di assaggiare. E nemmeno si potrà fare a meno di spiegare, così da risultare più accattivanti anche per il cliente più accidioso. L'apprezzamento sarà l'unica conseguenza a spiegazioni date con consapevolezza. Il corso di analisi sensoriale applicata alla comunicazione della qualità della pizza partirà il 30 maggio 2016 presso il laboratorio di Sanfelici a San Fermo di Piubega (Mn), in via Tadesa 2A dalle 9.30 alle 17.30.

Per informazioni: www.whyjustfood.com - ella@whyjustfood.com

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Ella pizza pizzaiolo gourmet analisi sensoriali competizione Eros Tugnoli

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®