Allegrini
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 08 agosto 2020 | aggiornato alle 14:10| 67139 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
HOME     PROFESSIONI     PIZZAIOLI

Pizza, Napoli batte ogni record
1.853,88 metri di Margherita

Pizza, Napoli batte ogni record 
1.853,88 metri di Margherita
Pizza, Napoli batte ogni record 1.853,88 metri di Margherita
Primo Piano del 19 maggio 2016 | 10:31

L'impresa è stata realizzata sul lungo mare Caracciolo a Napoli: i quasi 2 chilometri di pizza, preparati da oltre 250 pizzaioli in 6 ore e 11 minuti, entrano ufficialmente a far parte del Guinnes world record. Nel frattempo continua la raccolta firme per il riconoscimento della pizza come patrimonio Unesco

Impresa riuscita a Napoli, dove è stata realizzata la pizza più lunga del mondo! 1.853,88 preparati da oltre 250 pizzaioli in 6 ore e 11 minuti. Il record di Expo (1.595,45 metri) è stato ufficialmente battuto, lo ha certificarlo Lucia Sinigagliesi (nella foto), giudice del comitato del Guinness world records, proprio nel giorno in cui l'Italia ha chiesto ufficialmente all'Ue di riconoscere definitavamente il nome "Pizza Napoletana", come denominazione di una Specialità tradizionale Garantita (Stg).



La pizza da Guinness è stata un importante sostegno per la candidatura della pizza nella lista dei patrimoni culturali immateriale dell’umanità Unesco, a sostegno della quale sono state raccolte molte firme anche nella giornata di ieri. Grande successo quindi per la petizione lanciata a suo tempo sulla piattaforma Change.org insieme all'Associazione Pizzaiuoli Napoletani e alla fondazione UniVerde dell'ex ministro dell'Agricoltura Alfonso Pecoraro Scanio, promotore della campagna #pizzaUnesco.

La larghezza della pizza è di circa 40 centimetri, e gli ingredienti utilizzati sono di prima qualità: 1.500 litri di acqua pubblica di Napoli, 2mila kg di farina Stg, 1.600 kg di pomodoro, 2mila kg di fiordilatte, 200 litri d'olio e 30 kg di basilico. La cottura è stata possibile grazie all'ausilio di cinque forni a legna realizzati su postazioni mobili con motore elettrico appositamente studiati. Un'impresa da ricordare, quella di una pizza che ha letteralmente coperto la distanza da piazza della Repubblica a Castel dell'Ovo, sul lungo mare Caracciolo nel capoluogo campano.



Al termine della performance, la pizza è stata offerta ai presenti e grazie al coordinamento dell’assessorato alle Politiche sociali del Comune di Napoli, è stata donata all’associazione Camper Onlus, che da più di 15 anni si occupa di offrire servizi per l’integrazione a persone senza fissa dimora, a Croce rossa italiana e all’associazione Chicchi di grano. In serata le associazioni, con il coordinamento del Centro Salvatore Buglione, si sono occupate di distribuire un chilometro della pizza del record, offrendo così un pasto caldo a chi ne avesse bisogno.

Lucia Sinigagliesi
Lucia Sinigagliesi

Una giornata significativa, perché denso di significato è il risultato raggiunto, capace di spingere un business che vale 10 miliardi di euro dove trovano occupazione almeno 100mila lavoratori fissi ai quali se ne aggiungono altri 50mila nel fine settimana. È quanto emerge da una analisi divulgata dalla Coldiretti che ha collaborato al successo dell’iniziativa “l’Unione fa #pizzaUnesco”.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Napoli pizza Unesco Guinnes dei primati Stg Expo Lucia Sinigagliesi Camper Onlus associazione Chicchi di grano Associazione pizzaiuoli napoletani Alfonso Pecoraro Scanio Fondazione UniVerde

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®