Allegrini
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 03 agosto 2020 | aggiornato alle 20:28| 67054 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Molino Quaglia
HOME     PROFESSIONI     PIZZAIOLI

Dal Napoli Pizza Village tante iniziative
per sostenere la candidatura Unesco

Dal Napoli Pizza Village tante iniziative 
per sostenere la candidatura Unesco
Dal Napoli Pizza Village tante iniziative per sostenere la candidatura Unesco
Pubblicato il 07 settembre 2016 | 12:24

Durante il convegno di apertura di Napoli Pizza Village 2016 si è discusso del valore della pizza nella cultura italiana. Per questo è bene promuovere delle iniziative a sostegno della petizione #pizzaUnesco

Pizza e mandolino: da stereotipo culturale ad archetipo della napoletanità, binomio “sacro” della nostra tradizione nel mondo. «Il termine “pizza” è la parola italiana più usata nel mondo - ha ricordato Alfonso Pecoraro Scanio - e d’altra parte non esiste cantante lirico di fama internazionale che non abbia introdotto nel suo repertorio la grande canzone napoletana». Analoghe note e considerazioni dagli ospiti di ieri sera al convegno di apertura di Napoli Pizza Village 2016 organizzato da #pizzaunesco, la storica petizione promossa da Alfonso Pecoraro Scanio con la sua Fondazione UniVerde per inserire l’antica arte dei pizzaiuoli napoletani fra i beni immateriali dell’umanità dell’Unesco.



Una decisione che arriverà fra poco più di un anno. Il tempo giusto per favorire con sempre nuove iniziative la grande corsa di questa candidatura tutta italiana. «Perché la pizza - ha sottolineato Ottavia Ricci del ministero per i Beni culturali, giunta appositamente da Berlino - è certo un fattore di economia, occupazione e sviluppo per il Made in Naples, ma non dobbiamo dimenticare mai gli aspetti culturali legati alla nostra tradizione, non meno della grande musica napoletana». Tanto che dal palco di #pizzaunesco è partita ieri sera, 6 settembre, l’idea di organizzare un evento analogo, a base di pizza e mandolini, prossimamente in Germania.

Gino Sorbillo, Alfonso Pecoraro Scanio, Luciano Pignataro, Arturo De Vivo (prorettore dell'Università di Napoli)
Gino Sorbillo, Alfonso Pecoraro Scanio, Luciano Pignataro, Arturo De Vivo (prorettore dell'Università di Napoli)

Un successo assicurato, basti considerare quanto ha affermato un entusiasta assessore alla Cultura del comune di Napoli, Nino Daniele, che proprio dal palco di #pizzaunesco ha annunciato il sold out delle strutture ricettive partenopee: «Tutto esaurito in occasione del Npv, divenuto ormai - ha detto Nino Daniele - uno fra i più grandi eventi popolari in Europa». Anche perché «In un mondo che sta riscrivendo le relazioni fra i popoli e i rapporti con la natura - ha affermato dal canto suo l’assessore comunale alle attività produttive Enrico Panini - non può che essere centrale il ruolo di una città come Napoli, dove creatività ed innovazione sono da sempre un dato quotidiano, che ha inteso esprimere un pubblico ringraziamento per il successo della petizione ad Alfonso Pecoraro Scanio».

Non meno sentito il ringraziamento di Leonardo Massa, direttore artistico dell’Accademia mandolinistica napoletana, che ha ricordato come fu proprio per volontà dell’allora Ministro Pecoraro Scanio che fu istituita al Conservatorio di Napoli la cattedra di Mandolino, mentre sulle origini linguistiche del termine “pizza” si è soffermato il prorettore della Federico II Artuto De Vivo, che fa risalire la parola ad un connubio fra cultura greca e longobarda. Con pizza e mandolino che da stereotipo diventano archetipo della grande tradizione culturale partenopea. Altro primato, altro “unicum” per Napoli. Ed è per questo che «non è possibile fare una buona pizza - ha detto il maestro pizzaiuolo Gino Sorbillo - se non si hanno testa, cuore e memoria».



Accompagnati dalle melodie del quartetto di musicisti dell'Accademia mandolinistica napoletana, e moderati dal giornalista del Mattino Luciano Pignataro, i relatori hanno incuriosito e sollecitato il vasto pubblico presente all’incontro, mentre in conclusione veniva lanciata da Pecoraro Scanio l’idea di istituire fin dalla prossima stagione nelle principali pizzerie partenopee le serate a tema sul mandolino, per riproporre il binomio vincente della napoletanità. Un archetipo, appunto. Oltre ogni stereotipo.
 
Si continua stasera con il secondo incontro promosso dalla Fondazione UniVerde. Sempre alle ore 18.00 in area Ospitality, l’appuntamento vedrà al centro la presentazione in anteprima di “#pizzaunesco. Orgoglio italiano nel mondo”: realizzato dalla Fondazione UniVerde, il volume ripercorre le tappe che hanno condotto nel mondo la storica petizione per inserire l’antica arte dei pizzaiuoli napoletani fra i patrimoni immateriali dell’umanità.

Gino Sorbillo e Alfonso Pecoraro Scanio
Gino Sorbillo e Alfonso Pecoraro Scanio

Moderati dal direttore di Fanpage.it Francesco Piccinini, dopo i saluti di Alessandro Marinacci, event manager di Npv, interverranno Alfonso Pecoraro Scanio, il presidente nazionale Coldiretti Roberto Moncalvo, il direttore generale della Farnesina Vincenzo De Luca, Luca Bianchi del ministero delle Politiche Agricole, Pier Luigi Petrillo, curatore del dossier sulla candidatura #pzzaunesco, l’editore di Napoli Canale 21 Paolo Torino e il presidente dell’Associazione pizzaiuoli napoletani Sergio Miccù. Ci sarà il giornalista Massimo Boddi, curatore del volume “#pizzaunesco. Orgoglio italiano nel mondo”, oltre ai numerosi partner della campagna #pizzaunesco e della pubblicazione. Alle 19.30 inaugurazione ufficiale dello stand #pizzaunesco, dove proseguirà la raccolta di firme. Obiettivo: raggiungere cento Paesi nel mondo.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Napoli Pizza Village Alfonso Pecoraro Scanio pizzaunesco Fondazione Univerde Gino Sorbillo Associazione pizzaiuoli napoletani pizza mandolino Ottavia Ricci Luciano Pignataro Arturo De Vivo Nino Daniele Enrico Panini

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®