Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 02 agosto 2021 | aggiornato alle 21:32 | 76932 articoli in archivio

Troncone premiato a #pizzaUnesco «Pizza fritta e al forno si aiutano»

di Vincenzo D’Antonio
20 novembre 2017 | 10:11

Troncone premiato a #pizzaUnesco «Pizza fritta e al forno si aiutano»

di Vincenzo D’Antonio
20 novembre 2017 | 10:11

È la lunga marcia di chi andrà lontano perché viene da lontano. È la marcia dei pizzaioli. Gran parte napoletani e campani, ma anche tanti ed in grande incremento, i pizzaioli provenienti da ogni parte del mondo.

È la lunga marcia di chi andrà lontano perché viene da lontano. È la marcia dei pizzaioli. Gran parte napoletani e campani, ma anche tanti ed in grande incremento, i pizzaioli provenienti da ogni parte del mondo.

È la marcia a sostegno del riconoscimento Unesco per la pizza quale patrimonio dell’Umanità. Si viene da lontano perché la pizza nasce per sfamare tutte le genti. Pietra angolare della radicata abitudine, che oggi chiamiamo street food, di mangiare per strada.

(Troncone premiato a)
Eleonora Cozzella, Antonio Troncone, Alberto Lupini (direttore di Italia a Tavola), Luciano Pignataro

E si andrà lontano perché la pizza in una realtà come Napoli non deve, non può e non vuole significare solo il passato bensì anche (vorremmo dire “soprattutto”) il futuro. Nel contest di Palazzo Caracciolo a Napoli, il Premio assegnato da Italia a Tavola per la migliore pizza fritta se lo è aggiudicato il giovane pizzaiolo friggitore Antonio Troncone, patron della pizzeria Fresco Caracciolo sul lungomare di Napoli.

Gli chiediamo qual è la percentuale di clienti che gradiscono la pizza fritta piuttosto che la pizza al forno. Molto interessante la risposta di Antonio: «A tutti piace la pizza fritta. E quasi tutti, prima di mangiare la pizza al forno, chiedono un pezzo di pizza fritta». Gli chiediamo anche qual è la bevanda preferita sulla pizza fritta. E Antonio: «La birra, perché effettua una migliore pulizia palatale tra un boccone e l’altro».

Antonio Troncone (Troncone premiato a #pizzaUnesco)
Antonio Troncone

Ultima domanda: «Sono pizza fritta e pizza al forno in concorrenza tra loro?». La savia risposta di Antonio: «Assolutamente no. Esse si supportano reciprocamente e che la scelta della clientela privilegi l’una o l’altra è funzione di desideri dell’istante». Complimenti per il premio vinto al prode Antonio Troncone. L’augurio a tutti è che la marcia che virtualmente si conclude il mese prossimo a Seul possa vedere la pizza trionfare ed essere acclamata per quanto essa è: patrimonio dell’Umanità.

Per informazioni: www.frescotrattoria.it

© Riproduzione riservata

 
Voglio ricevere le newsletter settimanali