Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 10 dicembre 2019 | aggiornato alle 20:52| 62496 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
HOME     PROFESSIONI     PIZZAIOLI

Olimpiadi Vera Pizza Napoletana
Il medagliere è tricolore

Olimpiadi Vera Pizza Napoletana 
Il medagliere è tricolore
Olimpiadi Vera Pizza Napoletana Il medagliere è tricolore
Primo Piano del 11 luglio 2019 | 15:50

Circa 150 pizzaioli italiani e stranieri, 20 nazioni partecipanti, 5 discipline, una competizione per under 35, un web contest per eleggere la migliore pizzeria dell’anno, 3 giornate ad alto tasso competitivo. Primo gradino del podio per l'Italia; piazza d'onore per il Giappone che ha mostrato grande qualità, terza si è piazzata invece l'altrettanto meritevole Australia.

Numeri significativi quelli della prima edizione delle Olimpiadi della Vera Pizza Napoletana, che sono andate in scena dall’8 al 10 luglio a Napoli, presso la sede dell’Associazione verace pizza napoletana che quest’anno festeggia il suo 35° anniversario.

Tante le medaglie d'oro conquistate dai pizzaioli italiani (Olimpiadi Vera Pizza Napoletana A Napoli il medagliere è tricolore)
Tante le medaglie d'oro conquistate dai pizzaioli italiani

Italia, Giappone e Australia: è questo il podio finale del medagliere. «Un testa a testa appassionante tra gli azzurri e gli atleti nipponici - ha commentato il presidente di Avpn, Antonio Pace - che si è risolto al fotofinish, con un 3 a 2 per noi. Il tricolore infatti si è aggiudicato l’oro nelle discipline Mastunicola, Pizza per Gourmet e il titolo di migliore under 35 del mondo. Ai giapponesi la soddisfazione di vincere nella categoria regina della Vera Pizza Napoletana e di bissare in quella del Gluten Free. Importante anche il ruolo ottenuto dalla delegazione australiana per la sfida sulla Pizza Fritta. Ma ancora più importante, e lo dico chiaramente con orgoglio, è che sia stata proprio l’Italia ad aggiudicarsi i maggiori riconoscimenti, portando a casa la vittoria per "nazione" e quindi la coppa più grande, che in questi Giochi abbiamo deciso di dedicare alla memoria di Lello Surace, nostro grande amico e soprattutto tra i fautori del successo della Verace pizza napoletana in Italia e nel mondo».

La festa che ha chiuso le Olimpiadi (Olimpiadi Vera Pizza Napoletana A Napoli il medagliere è tricolore)
La festa che ha chiuso le Olimpiadi

Cinque, come accennato, le categorie in gara.

Vera Pizza Napoletana (secondo antica tradizione): realizzata secondo il disciplinare Avpn con limitazione alle sole Margherita verace e Marinara. Con pomodoro pelato, pomodoro fresco e il misto di pomodoro fresco e pelato assieme, fiordilatte o mozzarella di bufala, formaggio grattugiato, olio extravergine, basilico.

Pizza per Gourmet (innovazione della tradizione secondo il disciplinare Avpn): pizza napoletana condita con ingredienti e/o combinazioni di ingredienti a scelta che rispettino le regole della gastronomia. Non ammessi abbinamenti con base di frutta o dolci.

Pizza senza Glutine: realizzata solo con impasti agglutinati secondo le normative vigenti sui prodotti senza glutine, con limitazione alle sole Margherita verace o Marinara verace.

Pizza Fritta (secondo antica tradizione): impasto per pizza napoletana fritta come ripieno a calzone o tonda. Consentiti esclusivamente anche in combinazione i seguenti ingredienti purché interni alla pizza: ricotta fresca, fiordilatte, mozzarella di bufala, provola, cigoli di maiale, salame Napoli, prosciutto crudo o cotto, formaggio grattugiato, pomodoro e pepe.

Mastunicola (disco di pasta condito con strutto o olio extravergine di oliva, basilico, cacio e pepe): pizza storica napoletana atta a valorizzare l’impasto. Preparata come una focaccia e condita con strutto oppure olio extra vergine di oliva, cacio (formaggi da grattugia a latte ovino, caprino o vaccino o combinazioni di latti). Consentito l’utilizzo di pepe e basilico fresco.

A completare la lista dei vincitori, in questo caso dei premi speciali e del web contest Best pizzeria Avpn 2019, la sedicenne italiana Marzia De Rinaldi, come pizzaiola più giovane in gara, il cileno Milton Quinzacara, come concorrente che ha percorso più chilometri per arrivare a Napoli, 50 Kalò di Ciro Salvo, scelta come la migliore pizzeria Avpn dell’anno.

Il medagliere:

Vera Pizza Napoletana
  1. Hiroki Nishimoto (Giappone)
  2. Francesco De Simone (Italia)
  3. Akiyo Okabayashi (Giappone) e Ahmed Zakzouk (Egitto)

Mastunicola
  1. Salvatore De Rinaldi (Italia)
  2. Luca Di Massa (Italia) e Umberto Mauriello (Italia)
  3. Vincenzo Esposito (Italia)

Pizza per Gourmet
  1. Fabio Buttaci (Italia)
  2. Roberto Daffinito (Italia)
  3. Seesaed Thanwa (Thailandia)

Pizza Fritta
  1. Antimo Verde (Australia)
  2. Isabella De Cham (Italia)
  3. Gennaro Langella (Italia)

Pizza senza Glutine
  1. Hikaru Nakanishi (Giappone)
  2. Vittorio Boni (Italia)
  3. Umberto Mauriello (Italia)

Under 35
  1. Michele Cuomo (Italia)
  2. Angelo Della Marca (Italia)
  3. Michele D'Amelio (Italia) e Hiroshi Hayashi (Giappone)

Per informazioni: www.pizzanapoletana.org

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


pizza pizzeria pizzaiolo Olimpiadi Vera Pizza Napoletana Napoli Avpn Antonio Pace medaglie

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).