Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 24 ottobre 2021 | aggiornato alle 23:11 | 78899 articoli in archivio

Francesco Martucci, storia di un trionfo in diretta

Mentre, presso l'Hub Identità Golose, sfornava pizze gastronomiche in abbinamento alle Birre del Borgo, il suo locale, I Masanielli di Caserta, s’imponeva nella 50 Top Pizza e veniva nominato miglior pizzeria al mondo

di Gabriele Ancona
vicedirettore
21 settembre 2021 | 12:55

Francesco Martucci, storia di un trionfo in diretta

Mentre, presso l'Hub Identità Golose, sfornava pizze gastronomiche in abbinamento alle Birre del Borgo, il suo locale, I Masanielli di Caserta, s’imponeva nella 50 Top Pizza e veniva nominato miglior pizzeria al mondo

di Gabriele Ancona
vicedirettore
21 settembre 2021 | 12:55

Primo atto.Le 50 Migliori Pizze in Viaggio in Italia - da taglio e asporto 2021”, il nuovo ranking targato 50 Top Pizza, la guida on line gratuita dedicata alla regina dell’arte bianca. Sul podio Pizzarium, via della Meloria a Roma, la prima pizzeria a taglio di Gabriele Bonci, seconda posizione per La Masardona di Napoli, storica friggitoria e pizzeria della famiglia Piccirillo, terzo posto per l’Oliva Pizzamore di Acri (Cz) del maestro pizzaiolo Antonio Oliva. Il secondo atto della kermesse curata Barbara Guerra, Luciano Pignataro e Albert Sapere è andato in scena la sera del 20 settembre, quando è stata svelata in diretta streaming la classifica di 50 Top Pizza, le migliori pizzerie d’Italia e del Mondo anno 2021 (clicca qui per l'articolo con la classifica completa).

Francesco Martucci Francesco Martucci, un trionfo in diretta

Francesco Martucci

 

Matrimonio di sapori e ricerca

E qui si è aperta una storia nella storia, che per chi scrive significa essere capitato nel posto giusto al momento giusto. Il posto, l’Hub Identità Golose in via Romagnosi a Milano. L’occasione, la serata evento dedicata alla diretta 50 Top Pizza allietata dalle pizze gastronomiche realizzate da Francesco Martucci, anima de I Masanielli di Caserta, con la sua brigata. Pizze lievi, figlie di un impasto in assenza di gravità, ben bilanciate nel carico delle farciture, intense e delicate. In abbinamento tre etichette (ReAle Extra, L’Equilibrista, Lisa) del birrificio artigianale Birra del Borgo di Borgorose (Ri). Oggi controllato da Anheuser-Busch InBev Italia, produce 20 mila ettolitri, 2 milioni di bottiglie. Una gamma che sviluppa tra le 15 e le 18 etichette, tutte di ricerca.

Le Birre del Borgo abbinate al menu di Martucci Francesco Martucci, un trionfo in diretta

Le Birre del Borgo abbinate al menu di Martucci

 

Il bello della diretta

Mentre Martucci sfornava, la cerimonia condotta da Federico Quaranta proseguiva fino entrare nel vivo con la Top 10 e I Masanielli ancora in gara. Abbiamo avuto l’opportunità seguire a tu per tu il maestro di Caserta e i suoi ragazzi, via via che veniva scandita la graduatoria, con I Masanielli sempre presenti, fino al podio. Countdown da cardiopalma; bastava guardare Martucci negli occhi, vibranti. Dallo schermo l’annuncio: terzo classificato, Seu Pizza Illuminati di Roma. Una poltrona per due, siamo al bivio finale. E quando è uscito il 10 Diego Vitaliano Pizzeria di Napoli, l’Hub Identità Golose è esploso: I Masanielli di Francesco Martucci è la migliore pizzeria al mondo. La numero uno.

L'urlo della vittoria Francesco Martucci, un trionfo in diretta

L'urlo della vittoria

 

Si scatenano i festeggiamenti. Abbiamo raggiunto Martucci, circondato dalla sua squadra. Commosso, sfinito e stralunato, ha ringraziato con una stretta di mano e si è acceso una sigaretta liberatoria.

 

 

Gioca e Parti

 

Il menu della serata vincente

Mani di velluto: crema di friarelli, salsiccia di maialino nero, Pecorino Calcagno in crosta liscia. In abbinamento Birra del Borgo ReAle Extra: American Pale Ale. Diverse varietà di luppolo vengono aggiunte negli ultimi dieci minuti di bollitura. Al palato, una poderosa sensazione di amaro che lascia il passo a una persistente nota di mandarino.

Pizza Mani di velluto con Birra del Borgo ReAle Extra Francesco Martucci, un trionfo in diretta

Pizza Mani di velluto con Birra del Borgo ReAle Extra

 

Riccia di Mammà: scarola riccia, capperi di Salina, olive nere caiazzane, pomodorini semidry, stracciata di Corato, bottarga di tonno rosso. In abbinamento Birra del Borgo L’Equilibrista: Italian Grape Ale. Fermentano insieme 40% di mosto di vino Sangiovese e 60% di mosto di birra; lavorazione Metodo Classico. Prodotta sempre in settembre in concomitanza con la vendemmia.

L'Equilibrista, birra Metodo Classico, e pizza Riccia di Mammà Francesco Martucci, un trionfo in diretta

L'Equilibrista, birra Metodo Classico, e pizza Riccia di Mammà

 

Alici in the Wonderland: cavolo Toscano croccante saltato in padella, fior di latte, maionese allo zafferano, alici e more. In abbinamento Birra del Borgo ReAle Extra.

Popeye: spinaci saltati al burro di Normandia, coppa di testa, crema acida di bufala, zest di limone. In abbinamento Birra del Borgo Lisa: Lager Italiana. Non filtrata. Nel mix di malti Grano Cappelli che dona intensità e morbidezza. In aggiunta scorza d’arancia. In bocca è elegante e decisa.

Pizza Popeye e Birra del Borgo Lisa Francesco Martucci, un trionfo in diretta

Pizza Popeye e Birra del Borgo Lisa

 

Futuro di Marinara: crema di pomodoro arrosto, olive nere caiazzane, capperi di Salina, origano delle Murge, pesto di aglio orsino, alici di Trapani. In abbinamento Birra del Borgo L’Equilibrista.

Protonno rosso: crema di papaccella in agrodolce, tartare di ventresca di tonno marinato al pompelmo e al miso di ceci e farro fermentato, mozzarella di bufala, zenzero, menta. In abbinamento Birra del Borgo Lisa.

Qui l'articolo completo su 50 Top Pizza

Per informazioni: www.50toppizza.comwww.birradelborgo.it

© Riproduzione riservata

 
Voglio ricevere le newsletter settimanali