Rotari
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 02 aprile 2020 | aggiornato alle 17:18| 64561 articoli in archivio
Rotari
Rational

Torna il progetto “Il Bere Consapevole”
Cultura del vino nelle scuole del bresciano

Torna il progetto “Il Bere Consapevole” 
Cultura del vino nelle scuole del bresciano
Torna il progetto “Il Bere Consapevole” Cultura del vino nelle scuole del bresciano
Pubblicato il 12 ottobre 2016 | 14:02

La 2ª edizione del progetto “Il Bere Consapevole” promosso dalla Convi, prevede incontri con esperti negli istituti del bresciano dal 14 al 27 ottobre, con lo scopo di trasmettere la cultura enologica ai giovani

L’anno scorso, in occasione di Expo 2015, la Convi - Consulta nazionale del vino italiano si era fatta promotrice di un’iniziativa volta a diffondere e valorizzare il patrimonio enologico italiano tra le giovani generazioni, in quanto parte integrante dell’espressione della cultura e dell’identità del nostro Paese.


Foto: Onav.it

Fortemente sostenuta da Pia Donata Berlucchi (nella foto, in piedi), vicepresidente Onav, l’iniziativa ha poi preso forma con una serie di incontri e seminari specifici parte del progetto Bere consapevole: il vino fra i giovani attraverso l’istruzione e la cultura, che nella prima edizione ha visto la partecipazione di 6 istituti scolastici, scelti a campione dal Provveditorato agli Studi di Brescia tra i 50 che avevano offerto la loro disponibilità ad ospitare gli eventi. Forti del successo del primo anno, si è deciso di continuare anche nel 2016, con due moduli dedicati rispettivamente al legame tra vino e musica e a quello tra vino e storia.

Il tutto è stato possibile grazie al sostegno del Provveditorato degli Studi di Brescia e alla collaborazione di Mario Maviglia, dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale della città, che ha subito aderito con entusiasmo alla proposta di Vito Intini, coordinatore Convi e presidente Onav Italia, di prendere parte al progetto. Al suo fianco, la professoressa Anna Ida Zappella, nel ruolo di coordinatrice e di supervisore dei vari incontri.

Il primo ciclo di questi incontri, L’800 del grande Verdi e di molti altri geni musicali, è cominciato martedì 4 ottobre presso l’Istituto di istruzione superiore Capirola a Leno (Bs). Relatore per l’occasione, Giorgio Penazzato, membro Convi ed ex presidente Fisar, una presenza importante all’interno della consulta e un interlocutore avvincente, capace di coinvolgere i ragazzi in un appassionante excursus sul vino e la musica, dalla classica alla contemporanea.

Ogni modulo prevede 4 conversazioni sul tema, che verranno replicate anche in altri 5 istituti della provincia, secondo il seguente calendario:
  • 14 ottobre: Istituto tecnico Pastori (Brescia) - relatore: Cristina Baldo
  • 17 ottobre: Liceo scienze umane De Andrè (Brescia) - relatore: Giorgio Penazzato
  • 18 ottobre: Istituto istruzione Superiore Perlasca (Idro - Brescia) - relatore: Cristina Baldo
  • 24 ottobre: Istituto professionale Mantegna (Brescia) - relatore: Marco Rossi
  • 28 ottobre: Istituto professionale De Medici (Gardone Riviera - Brescia) - relatore: Marco Rossi

Il secondo modulo invece, che prevede anch’esso 4 conversazioni partirà il 15 ottobre e sarà dedicato al tema Il vino ed il Rinascimento, con una serie di date che coinvolgeranno gli stessi istituti con il seguente calendario:
  • 15 ottobre: Istituto istruzione superiore Perlasca (Idro - Brescia) - relatore: Liana Martinello
  • 19 ottobre: Istituto professionale De Medici (Gardone Riviera - Brescia) - relatore: Mariavittoria Facchinelli
  • 20 ottobre: Istituto tecnico Pastori (Brescia) - relatore: Teresa Bordin
  • 21 ottobre: Liceo scienze umane De Andrè (Brescia) - relatore: Chiara Giannotti
  • 25 ottobre: Istituto istruzione superiore Mantegna (Brescia) - relatore: Mariavittoria Facchinelli
  • 27 ottobre: Istituto istruzione superiore Capirola (Leno - Brescia) - relatore: Liana Martinello

Il progetto Il Bere Consapevole - il vino fra i giovani attraverso l’istruzione e la cultura si pone l’ambizioso obiettivo di tramandare alle generazioni più giovani l’importante eredità rappresentata dal patrimonio enologico italiano, presentandolo anche attraverso il ruolo che questo ha giocato nella storia e nella cultura del nostro Paese. Al tempo stesso però l’iniziativa vuole portare l’attenzione anche alle modalità con cui ci si approccia al vino, promuovendone il consumo consapevole.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Vito Intini Onav Fisar Consulta nazionale del vino italiano Il Bere Consapevole scuola

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®