Rotari
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 30 marzo 2020 | aggiornato alle 06:05| 64446 articoli in archivio

Street food academy, i primi traguardi
21 diplomati e 4 borse di studio

Street food academy, i primi traguardi 
21 diplomati e 4 borse di studio
Street food academy, i primi traguardi 21 diplomati e 4 borse di studio
Pubblicato il 22 dicembre 2016 | 11:29

Sono 21 i professionisti diplomati al primo anno della Sfa-Street food academy, dopo 9 mesi di corso e lezioni con, tra gli altri, Chef Rubio. Il cuoco del piccolo schermo ha anche sostenuto 4 borse di studio extra

Primo giro di boa della scuola per diventare esperti di street food. A nove mesi dalla prima lezione, con una cerimonia semplice, genuina, alla presenza dei cuochi di qualità di Parma, i primi diplomati della Sfa-Street food academy by Forma Futuro, hanno ricevuto il loro attestato ufficiale: 21 professionisti, uomini e donne giunti da tutt’Italia, tutti disoccupati all’atto dell’iscrizione, che dopo aver passato un’attenta selezione d’ingresso, dopo aver frequentato un percorso intensivo di formazione in aula, in cucina e sui food truck, dopo aver sostenuto gli esami finali, sono diventati i primi in Italia a potersi fregiare della qualifica professionale di “Addetto alla ristorazione con competenze Street Food”.

Street Food Academy, i primi traguardi 21 diplomati e 4 borse di studio

Oltre 200 iscritti alle selezioni, 23 ammessi al percorso gratuito; oltre mille ore di attività in 9 mesi (aula, laboratori, cucine, food truck, eventi specifici); partecipazione diretta a 8 eventi sperimentali, in varie situazioni; 21 diplomati, che hanno conseguito la prima qualifica di “Addetto alla ristorazione con competenze Street Food”; a 15 giorni dal diploma, 6 lavorano già tempo pieno, altri 6 lavorano con contratti a termine; 2 hanno iniziato a lavorare in proprio; tutti hanno iniziato a lavorare, con varie forme, nel settore. Oltre 20 sponsor e supporter privati.

Un progetto, quello della formazione in ambito Street Food, nato a Parma, nelle aule e nei laboratori di Forma Futuro, finanziato dal fondo Forma Temp e da Quanta, supportato con risorse e attività di un pool di imprese di settore, di tutt’Italia, molte di Parma (Ajolfi ristorazione, Osteria dei Mascalzoni, Gelateria Ciacco, Lady Cafè, Azeta Design, Rodolfi SpA, Dal Parmigiano, Consorzio del Parmigiano Reggiano, Cantine Ceci SpA, Pasta Granoro - Pastificio Mastromauro SpA, I due Gatti). Un percorso, per le sue caratteristiche innovative, per la metodologia di finanziamento e per la complessità organizzativa, seguito con molta attenzione dalla Regione Emilia Romagna, che ne ha autorizzato e seguito tutte le attività.

Street Food Academy, i primi traguardi 21 diplomati e 4 borse di studio

Chef Rubio, indiscusso personaggio mediatico della scuderia DMAX e massima autorità di settore, eletto Personaggio dell'anno 2015 nel sondaggio online di Italia a Tavola (CLICCA QUI per votare i nuovi candidati del 2016), ha creduto da subito nel progetto, si è inserito in questo contesto di ricerca e di attività formativa con una duplice azione di testimonianza diretta da un lato, con la presenza in aula per trasferire la sua esperienza nel settore della cucina tradizionale di strada, nata in maniera genuina e spontanea dal territorio e dai diversi contesti sociali.

E di aiuto concreto, di sostegno economico dall'altro, avendo messo a disposizione degli iscritti inizialmente risorse per due borse di studio (poi aumentate a quattro!) destinate a studenti meritevoli ma non inseriti in aula dopo la prima fase di selezione: due possibilità in più che, insieme all’aiuto di alcuni privati e ad alcune economie, si sono trasformate in quattro opportunità, alla fine tutte colte dagli studenti assegnatari.

Street Food Academy, i primi traguardi 21 diplomati e 4 borse di studio

Quattro storie tutte da raccontare per bellezza, per intensità, tra le altre 21, già tutte molto particolari: la ragazza di Parma, con una bimba di 4 anni, che sviluppa la sua passione per la cucina innovativa e ritrova un lavoro; il manager delle risorse umane, da sempre appassionato della cultura del cibo, che cambia vita e si appassiona al mondo dei piatti da strada, diventando imprenditore; il poeta sessantenne che da artigiano esperto “trasformatore” di salumi, vuole diventare un competente e attento “cerimoniere” di salumi; la nativa americana, che ha seguito il corso per imparare a fondere i sapori della sua terra di frontiera con le bontà dell’Emilia Romagna che l’ha accolta.

Come da mission di Forma Futuro, come previsto dagli studi preparatori, molti di questi studenti, grazie al percorso di studi specifico, a pochi giorni dal diploma, hanno già iniziato a lavorare; tutti i diplomati hanno e avranno ottime opportunità, soprattutto nel contesto di Parma, che si conferma nei fatti come “città creativa della gastronomia”: in un settore, quello del Food, in perenne crescita, dove le richieste di esperti e operatori è fortissima, che chiede fortunatamente sempre più professionalità solide, sia a livello pratico che teorico e culturale, nonché fortissime capacità di adattamento dinamico ai cambiamenti sociali in atto in tutto il mondo.

Street Food Academy, i primi traguardi 21 diplomati e 4 borse di studio

Con i primi giorni del 2017, visto il successo del “numero zero”, si apriranno le iscrizioni per i nuovi corsi della Sfa - Street food academy, alcuni fortemente innovativi, molti dei quali completamente gratuiti e destinati a disoccupati e fasce deboli.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Forma Futuro Street Food Academy Sfa Parma Chef Rubio borsa di studio

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®