Rotari
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 28 marzo 2020 | aggiornato alle 12:29| 64414 articoli in archivio

Crippa al Master della cucina italiana
«Per diventare chef ci vuole curiosità»

Crippa al Master della cucina italiana 
«Per diventare chef ci vuole curiosità»
Crippa al Master della cucina italiana «Per diventare chef ci vuole curiosità»
Pubblicato il 27 febbraio 2017 | 17:04

Intervenuto nel corso di Cucina d'autore, Enrico Crippa, chef tristellato, ha impartito agli studenti del Master di cucina italiana alcune linee guida per diventare chef: volontà, curiosità, perseveranza, amore e gesto

Lo chef tristellato Enrico Crippa, secondo chef italiano dopo Bottura nella lista dei migliori 50 chef al mondo (“The World of 50 Best”), a margine della lezione di cucina d’autore del Master della cucina italiana di Vicenza svela ai giovani allievi i 5 segreti per diventare un grande chef.

«Di getto quello che mi viene spontaneo dire è sicuramente tanta volontà, curiosità, perseveranza, amore e gesto inteso come tocco personale, abilità e destrezza. È difficile fare una classifica perché sono tutti allo stesso modo importanti, però di sicuro la curiosità ha un bel ruolo e può essere il fattore trainante. Si può essere curiosi nella forma, nel gusto, nell’arte, nel colore, nella storia della cucina e nella scelta degli ingredienti. Per quanto riguarda il gesto, è un qualcosa con cui ci si nasce, può essere affinato ma bisogna accorgersi di averlo per poterlo fare. Qualcuno durante la vita non se ne accorge mai, e non sa di possedere un dono».

Crippa al Master della cucina italiana  «Per diventare chef ci vuole curiosità»

Il Master della cucina italiana - promosso da Esac, realtà che fa riferimento alla Confcommercio di Vicenza - è il più ambito percorso di alta formazione culinaria a livello nazionale. Un vero e proprio punto di riferimento per i giovani che desiderano intraprendere la carriera di cuoco e per i ristoranti d’eccellenza alla ricerca di giovani professionisti dotati di grande competenza ed esperienza nel settore. Una scuola di cucina che ha tra i propri docenti i migliori chef, professionisti di gastronomia, pasticceria e sommellerie.

Il Master è diviso in due fasi: una prima fase residenziale della durata di 5 mesi, in cui gli studenti frequentano lezioni sia teoriche che pratiche; una seconda fase pratica in cui agli studenti hanno la possibilità di svolgere almeno 4 mesi di tirocinio in un prestigioso stellato ristorante italiano.

Il Master ha dalla sua parte un dato di tutto rispetto: ben il 95% dei giovani cuochi entra nelle cucine dei migliori ristoranti, sia in Italia che all’estero. Tante sono le opportunità di carriera: la maggior parte di questi nuovi professionisti trova lavoro all’interno dei ristoranti dove ha avuto l’opportunità di svolgere il tirocinio, altri scelgono di intraprendere una propria attività nel settore dell’alta cucina.

Enrico Crippa ha incontrato gli allievi del Master della cucina italiana nell’ambito del ciclo di studi “Cucina d’autore”, che prevede 120 ore di studio e di pratica di cucina a fianco dei migliori chef italiani, tra i quali, oltre allo stesso Crippa, Massimiliano Alajmo, Massimo Bottura, Chicco Cerea, Pino Cuttaia, Ciccio Sultano, Philippe Léveillé, Fulvio Pierangelini, Giancarlo Perbellini, Valeria Piccini, Fabio Pisani, Nicola Portinari, Giovanni Santini, Emanuele Scarello, Paolo Lopriore.

Il programma didattico dedicato alla cucina prevede anche un ulteriore pool di rinomati professionisti che, nell’arco dei 5 mesi di corso (per altre 192 ore di lezione), trasferiscono agli allievi del Master le conoscenze sui prodotti utilizzati come ingredienti, le tecniche di cucina e l’utilizzo dell’attrezzatura più all’avanguardia. Grandi professionisti della pasticceria (tra i quali Corrado Assenza, Emmanuele Forcone e Gianluca Fusto) completano il programma di pratica, a cui si aggiungono 392 ore di teoria con esperti di primissimo piano nella Storia e cultura della cucina italiana, Management aziendale, Comunicazione, Sommellerie e molto altro ancora.

Per informazioni: www.mastercucinaitaliana.it

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Enrico Crippa Massimo Bottura Master della cucina italiana chef formazione

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®