Rotari
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 30 marzo 2020 | aggiornato alle 16:07| 64459 articoli in archivio
Rotari
Pentole Agnelli

Da Ifse sempre più formazione
e promozione del Made in Italy

Da Ifse sempre più formazione 
e promozione del Made in Italy
Da Ifse sempre più formazione e promozione del Made in Italy
Primo Piano del 25 aprile 2017 | 09:08

Nuova partnership con l’Istituto foggiano Irfip. Continuano con successo le attività dedicate alla formazione dei cuochi e pasticceri con il Corso professionale di cucina italiana e il nuovissimo Master dei Campioni, oltre ad eventi e consulenze per la promozione dei prodotti enogastronomici made in Italy nel mondo

La scuola di alta cucina Ifse-Italian food style education prosegue con successo le proprie attività formative. Nell’ultimo periodo, infatti, è stata protagonista di numerose nuove attività tutte dedicate alla formazione, a diversi livelli, sulla cucina e pasticceria italiana, baluardo d’eccellenza nel mondo e cavallo di battaglia della scuola.

Da Isfe sempre più formazione e promozione del Made in Italy

Sancita una nuova partnership con l’Istituto religioso di formazione ed istruzione professionale (Irfip) di Pietramontecorvino, in provincia di Foggia, nuovi piani formativi dedicati ai più giovani per avvicinarli in maniera consapevole e professionale al mondo dell’alta cucina e pasticceria. Per gli studenti di questo istituto, visita didattica alle tre sedi Ifse - Piobesi Torinese, Frossasco e Torino - per giornate di formazione con gli chef Ifse. Presso la sede di Piobesi, ad esempio, i ragazzi hanno avuto modo di confrontarsi con lo chef Riccardo Marello sul tema dei secondi piatti. Le lezioni hanno in particolare “strizzato l’occhio” alla cucina piemontese che i ragazzi erano curiosi di scoprire essendo di un’altra regione italiana.

Continuano poi con successo le attività dedicate alla formazione dei futuri cuochi e pasticceri con il Corso professionale di cucina italiana e il nuovissimo Master dei Campioni. Gli studenti del Master dei Campioni hanno di recente avuto la possibilità di confrontarsi con altri grandi nomi della pasticceria tra cui Piergiorgio Giorilli, Elena Wendy Bosca e Mauro Morandin. Presto in cattedra il Campione del mondo di pasticceria Davide Malizia e il maestro di aerografia Mario Romani, oltre che il maestro cioccolatiere Lorenzo Zuccarello.

Il Corso professionale di cucina italiana è invece giunto alla fine della 22ª edizione e i ragazzi, ad aprile, hanno svolto come di consueto il loro saggio di fine corso. Un gruppo di livello e molto affiatato composto da diversi studenti italiani, ma anche due ragazzi arrivati direttamente dal Messico e una ragazza brasiliana. La classe ha presentato piatti equilibrati e accattivanti capaci di rapire la giuria intervenuta per l’occasione. Tra gli ospiti lo chef Luciano Regaldo, oltre ai rappresentati di alcune aziende partner di Ifse quali Raspini Salumi, Tenuta Roletto, Dora Vini, il giornalista Paolo Polastri e l’ex studentessa Ifse Martina Peluso, ragazza dalle grandi capacità che sta facendo una brillante carriera e inizierà prossimamente una nuova esperienza presso un ristorante 3 stelle Michelin di Parigi.

Paulina Michelle Sandoval Castañeda con Raffaele Trovato - Da Isfe sempre più formazione e promozione del Made in Italy
Paulina Michelle Sandoval Castañeda con Raffaele Trovato, direttore generale di Ifse

Proclamati anche i vincitori dell’ambita Tazzina d’oro Lavazza e del Trofeo Parmigiano Reggiano al migliore studente. I riconoscimenti sono andati rispettivamente a Paulina Michelle Sandoval Castañeda, 23enne messicana che ha presentato il piatto “Mole Mexicano alla Piemontese”, una preparazione dai sapori forti, complessi e capaci di completarsi l’un l’altro, che è stato apprezzato dagli chef Lavazza sia per il profilo organolettico in genarle sia per il fatto che Paulina abbia legato una ricetta originaria del suo Paese a prodotti italiani.

Il Trofeo Parmigiano Reggiano è stato invece consegnato a Giorgio Capurso, 19enne di Torino, figlio d’arte, che grazie alle sue capacità, ma soprattutto al suo temperamento solare, positivo e sempre disponibile, ha avuto la meglio sui suoi compagni di corso.

Intanto la 23ª edizione ha avuto inizio con un gruppo che accoglie diverse nazionalità. Oltre agli studenti italiani, Ifse sta ospitando infatti ragazzi provenienti da Corea, Giappone, Marocco e Brasile. In arrivo anche diversi gruppi di studenti stranieri da Cina, Corea, Filippine, Russia e Ucraina. Ifse, oltre ai corsi formativi, sta lavorando su numerosi altri progetti dedicati alla realizzazione di eventi per la promozione dei prodotti enogastronomici made in Italy e consulenze importanti di cui verrà svelato qualcosa in più nella seconda metà dell’anno.

Per informazioni: www.ifse.it

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Ifse Italian food style education Corso professionale di cucina italiana Master dei Campioni formazione scuola professionale pasticceria Lavazza Parmigiano Reggiano Paulina Michelle Sandoval Castaneda Raffaele Trovato Giorgio Capurso

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®