Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e ospitalità
martedì 16 ottobre 2018 | aggiornato alle 10:34 | 56040 articoli in archivio
di Andrea Radic
di Andrea Radic

“Insieme si può”
Cucinare per superare le disabilità

Pubblicato il 23 gennaio 2018 | 18:22



Martedì 13 febbraio una trentina di studenti dell'Istituto Frisi di Milano accoglieranno gli ospiti, cucineranno e serviranno un menu per dimostrare che una disabilità non impedisce di sognare e realizzarsi.

L'evento, organizzato da Italia a Tavola in collaborazione con l'Istituto Paolo Frisi, il cuoco Nicola Cavallaro e "Un posto a Milano", ristorante presso Cascina Cuccagna, si svolgerà il 13 febbraio a partire dalle ore 10.00. Un problema psicologico o una disabilità non devono impedire il percorso di apprendimento e formazione delle ragazze e ragazzi che ne sono portatori. Questo risultato si ottiene con la comprensione, l'aggregazione e l'aiuto psicologico e medico. Così avviene all'istituto per l'Enogastronomia e l'ospitalità alberghiera Frisi di via Otranto a Milano. Una trentina di studenti del terzo anno vivranno un'esperienza che li porterà a confrontarsi con la realtà della sala, dell'accoglienza e della cucina, insieme ad un tutor molto speciale: il cuoco Nicola Cavallaro di "Un posto a Milano" e la sua brigata.

(Insieme si può Cucinare per superare le disabilità)

Il cuoco ha incontrato gli studenti per conoscerli e preparare la giornata insieme. Durante la lezione, ha raccontato la propria esperienza professionale, spiegato quale sia il vero lavoro del cuoco, fatto di fatica, impegno, rinunce ma anche di grandi soddisfazioni. Cavallaro ha inoltre spiegato alle ragazze e ai ragazzi quanto siano importanti accoglienza e sala nella gestione di un ristorante. Grande attenzione da parte degli studenti che hanno posto al cuoco numerose domande e ricevuto interessanti risposte. Due ore intense e interessanti alla presenza di alcuni dei professori e di Federico Militante, vice preside dell'Istituto e referente dell'Inclusione. 

La mattinata del 13 febbraio, ideata e organizzata da Italia a Tavola in collaborazione con l'istituto scolastico e il locale milanese, vedrà protagonisti i giovani studenti diversamente abili con problematiche psicologiche insieme ai loro compagni di scuola. La sensibilità dei giovanissimi compagni normodotati, infatti, spesso porta a dei grandi e soddisfacenti risultati. Si tratta inoltre di un messaggio forte contro il bullismo: "accettare i più deboli e aiutarli".

Le diverse tematiche legate ai bisogni di aggregazione e comprensione verranno affrontate in un momento di confronto cui prenderanno parte: Giulio Gallera, assessore al Welfare della Regione Lombardia, Arianna Censi vicesindaco Cittametropolitana di Milano, Alessandro De Chirico, consigliere del comune di Milano, Marco Bussetti provveditore agli studi di Milano, Luca Azzollini preside IIS Paolo Frisi Milano, Luca Bernardo, primario Fatebenefratelli, direttore della clinica di pediatria ed esperto di terapie contro il bullismo, Francesca Maisano psicologa, clinica Fatebenefratelli, Anna Ogliaro psicoterapeuta dello Sviluppo presso ospedale San Raffaele, Silvia Chiodin regista, Nicola Cavallaro, Carlo Pietrasanta presidente Movimento Turismo del Vino e Alberto Lupini direttore Italia a Tavola.

(Insieme si può Cucinare per superare le disabilità)

La mattinata verrà allietata da una performance musicale dei giovani musicisti della Fondazione Sequeri Esagramma Onlus Esagramma, un'orchestra composta da ragazzi con sindrome autistica, ritardi cognitivi, difficoltà di comunicazione e relazionale.

Le materie prime con le quali i ragazzi del Frisi cucineranno e prepareranno il buffet sono stati resi disponibili dalle seguenti aziende: Distretto Rurale Riso e Rane, Cascina Femegro Zibido San Giacomo MI, Azienda Agricola Cornalba Locate Triulzi MI, La Fontana di Comazzo LO, Azienda Agricola Gilardi Gudo Visconti MI, Cascina Guzzafame Gaggiano MI. I vini di una selezione di cantine lombarde, individuate dal "Movimento Turismo del Vino Lombardo" saranno serviti in abbinamento al menu.

Istituto Frisi Milano Nicola Cavallaro Marco Bussetti Alberto Lupini Luca Azzolini Luca Bernardo Arianna Censi Giulio Gallera Silvia Chiodin Carlo Pietrasanta Riso e Rane Cornalba Guzzafame Fontana di Comazzo Cascina Cuccagna


ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >

ARTICOLI RECENTI
Loading...


COMMENTA
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

Sky
Tomatopiu
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Edizioni Contatto Srl
via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg)
P.IVA 02990040160
Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548