Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 01 aprile 2020 | aggiornato alle 10:43| 64494 articoli in archivio
 
Rational

Corsi professionali di cucina
L'offerta è ampia, come scegliere?

Corsi professionali di cucina 
L'offerta è ampia, come scegliere?
Corsi professionali di cucina L'offerta è ampia, come scegliere?
Primo Piano del 02 giugno 2019 | 09:28

Il mercato delle scuole di cucina in Italia si presenta oggi sempre più frammentato. L’offerta di corsi di cucina è infatti molto ampia e molto spesso ingannevole. Sempre più enti si propongono come scuole, senza averne titolo, con offerte formative attraenti sotto il punto di vista del prezzo, ma poi qual è la sostanza?.

Pubblicità che indicano periodi formativi lunghi, ma con frequenza di pochi giorni o pochissime ore a settimana. Corsi lampo che in pochi appuntamenti promettono di trasformare chiunque in un chef provetto.

Ifse vanta oltre 10 anni di attività con studenti in arrivo da tutto il mondo (Corsi professionali di cucina L'offerta è vasta, come scegliere?)
Ifse vanta oltre 10 anni di attività con studenti in arrivo da tutto il mondo

Sicuramente l’utente rimane molto confuso, rischiando di incappare in realtà non serie; in altri casi pensa di risparmiare, ma facendo due calcoli l’esborso finale risulta nettamente superiore.

Come valutare in maniera consapevole le varie opportunità? A cosa occorre prestare attenzione per fare la scelta giusta? Da valutare inizialmente sono le certificazioni e i titoli di cui l’ente dispone, non limitandosi solo a verificarne solo la presenza, ma anche la reale appartenenza. Probabilmente questo è uno degli aspetti più difficili, ma alcuni altri accorgimenti, di più facile verifica, potranno essere d’aiuto.

Il primo consiglio è di quello di far visita di persona alla struttura di riferimento: osservare con i propri occhi l’organizzazione dei laboratori, le dotazioni a livello di attrezzature (che dovranno essere professionali e all’avanguardia), la possibilità di parlare direttamente con i docenti. Tutto questo potrà dare una percezione più chiara e concreta dell’ente di proprio interesse.

I percorsi formativi Ifse si rivolgono alla cucina o alla pasticceria professionale (Corsi professionali di cucina L'offerta è vasta, come scegliere?)
I percorsi formativi Ifse si rivolgono alla cucina o alla pasticceria professionale

Diffidare dei percorsi formativi di scarsa durata: non è possibile diventare cuoco in 40 ore di lezione. Il lavoro del cuoco richiede la conoscenza di materie prime, tecnica, ricette e molto altro; un percorso formativo ben strutturato deve prevedere un quantitativo di ore più alto.

Un altro accorgimento, sempre in relazione alla durata, è quello di osservare il monte ore effettivo: vale a dire non concentrarsi solo sulla durata totale del corso, ma focalizzarsi su frequenza giornaliera e settimanale. Corsi di durata più breve potrebbero avere un monte ore maggiore rispetto a corsi di molti mesi con una frequenza sporadica al giorno e a settimana. Per avere un confronto reale è opportuno, infatti, basarsi sulle ore di lezione effettive e non sulla durata totale del corso.

La durata in termini di ore può offrire un dato importante anche sul costo effettivo del corso: dividendo il costo totale del corso per il numero effettivo di ore ci si potrà accorgere che un corso appartemente più economico sia in realtà molto più costoso (in termini di costo/giornata o costo/ora) rispetto ad un altro che, pur richiedendo un investimento più importante, offre un gran quantitativo di ore e quindi un costo/ora inferiore.

Da settembre 2019 inizierà un nuovo percorso formativo, il Corso superiore di Cucina italiana (Corsi professionali di cucina L'offerta è ampia, come scegliere?)
Da settembre 2019 inizierà un nuovo percorso formativo, il Corso superiore di Cucina italiana

Importantissima sarà poi la qualità della formazione: un numero ridotto di corsisti per ciascuna sezione potrebbe, infatti, essere sinonimo di massima attenzione rivolta allo studente, che si traduce in una formazione efficace e di qualità.

Ultimo dato che riteniamo opportuno suggerire nella valutazione del corso è il piano formativo che dovrà presentarsi completo e variegato, ma soprattutto con un alto monte ore di formazione pratica che sicuramente potrà agevolare l’apprendimento di competenze direttamente spendibili nel mondo del lavoro.

Sicuramente, anche utilizzando questi accorgimenti, la scelta potrebbe non risultare semplice. L’Italia è ormai “una giungla” di proposte formative, ma tra queste si distinguono alcuni (pochi) enti che, in quanto scuole certificate, hanno saputo distinguersi per qualità della formazione, valenza di piani formativi e autorevolezza dell’istituto.

Ifse è il punto di riferimento dei professionisti per la ricerca di personale qualificato (Corsi professionali di cucina L'offerta è ampia, come scegliere?)
Ifse è il punto di riferimento dei professionisti per la ricerca di personale qualificato

Tra queste sicuramente troviamo Ifse, la scuola di alta cucina e pasticceria sita all’interno del Castello di Piobesi Torinese. La storia dell’istituto vanta oltre 10 anni di attività con studenti in arrivo da tutto il mondo. I percorsi formativi si rivolgono alla cucina o alla pasticceria professionale; per quanto riguarda la cucina, Ifse ha da poco fatto l’importante scelta di modificare il progetto formativo dandogli un taglio nuovo rispetto allo storico corso professionale di Cucina italiana: il percorso formativo ora parte dalle basi e offre una formazione completa e di alto livello sulla Cucina italiana a 360°.

A partire da settembre 2019 questo percorso formativo prenderà il nome di Corso superiore di Cucina italiana e avrà la durata di un anno accademico suddiviso in cinque mesi in istituto con frequenza giornaliera, a cui seguiranno cinque mesi di stage nei più rinomati ristoranti di tutta Italia. Davvero importante quindi il monte ore di questo corso - oltre 1.500 - che tratterà di Cucina italiana a 360°, con un maggior numero di momenti dedicati a pratica e approfondimenti.

Grazie poi all’importante supporto delle oltre 70 aziende che sostengono l’associazione Ifse, il prezzo del corso, nonostante il notevole ampliamento in termini di durata, subirà solo una lievissima variazione, attestando ancora Ifse quale migliore scuola d’Italia in termini di qualità/prezzo: un altissima qualità della formazione con classi a numero ridotto ad un prezzo inferiore rispetto alle altre scuole circa del 40-50%.

Non a caso oggi Ifse è il punto di riferimento dei professionisti per la ricerca di personale qualificato in caso di assunzione e degli studenti per la formazione a livello internazionale.

Per informazioni: www.ifse.it

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


corso corso di cucina corso professionale durata qualita prezzo docente formazione scuola alberghiero Ifse cucina italiana stage

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®