Rotari
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 06 aprile 2020 | aggiornato alle 08:15| 64652 articoli in archivio

Ifse e Asacert insieme
per la tutela del Made in Italy

Ifse e Asacert insieme 
per la tutela del Made in Italy
Ifse e Asacert insieme per la tutela del Made in Italy
Pubblicato il 03 febbraio 2020 | 09:33

L’accordo tra l’istituto di formazione e l’ente di certificazione prevede il controllo della filiera agroalimentare, la promozione delle eccellenze italiane e il contrasto all’Italian sounding.

La Scuola di alta cucina e pasticceria Ifse da sempre ha fatto della salvaguardia del Made in Italy uno dei suoi principali obiettivi. Da anni svolge in giro per il mondo eventi e mission volti a valorizzare i veri prodotti italiani, imperativo che non viene meno anche durante i percorsi formativi per gli studenti che arrivano da ogni parte del mondo. Al suo attivo decine di eventi e migliaia di studenti formati con l’attenzione e la professionalità che contraddistinguono Ifse, un impegno continuo che sicuramente le vale il titolo di vera ambasciatrice della cucina italiana nel mondo.

Ifse e Asacert insieme per la tutela del Made in Italy
Ifse e Asacert insieme per la tutela del Made in Italy

E l’impegno di Ifse non è di certo passato inosservato suscitando gli interessi di organizzazioni internazionali di certificazione. A inizio 2020 Ifse ha infatti siglato un accordo con Asacert, ente di certificazione accreditato attivo a livello internazionale in vari ambiti tra cui qualità, ambiente, informatica, sicurezza sul lavoro e alimentare. L’accordo riguarda la certificazione “ITA0039 - 100% Italian Taste Certification”, che difende, promuove e valorizza la vera italianità all’estero nell’ambito della ristorazione e dell’enogastronomia, realizzato in accordo con Coldiretti e il supporto del ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali.

Il protocollo “ITA0039” si prefigge di tutelare l’intera filiera agroalimentare italiana, dalla produzione fino alla trasformazione culinaria della materia prima, di promuovere le eccellenze alimentari italiane e di contrastare la contraffazione degli alimenti e i fenomeni di Italian sounding, obiettivi sempre perseguiti anche da Ifse. Tali finalità uniranno quindi Ifse e Asacert in una collaborazione che vedrà la realizzazione di diverse iniziative e attività tra cui l’inserimento all’interno dei percorsi didattici Ifse di giornate di formazione a cura dei docenti Asacert al fine di offrire spunti e contenuti in tema di lotta alla contraffazione.

A partire dal 2020, quindi, tutti i corsi Ifse per studenti stranieri avranno il riconoscimento Asacert e ITA0039, una certificazione ufficiale che Asacert ha voluto concedere in esclusiva a Ifse per la professionalità e l’impegno che da sempre mette nella tutela del Made in Italy, in particolar modo nei corsi erogati a studenti provenienti da tutto il mondo. Gli studenti internazionali Ifse diventeranno anche parte attiva nella lotta alla contraffazione potendo fornire direttamente ad Asacert informazioni relative alla scoperta di nuovi falsi prodotti.

La partnership si concretizzerà anche nell’organizzazione congiunta di serate ed eventi di degustazione di prodotti italiani, presso i ristoranti già partner di Ifse, per far conoscere i sapori dello stivale all’estero, con l’obiettivo di insegnare la distinzione tra un prodotto originale e uno contraffatto. A fine gennaio si è già svolto un primo evento che ha visto la partecipazione sinergica di Ifse e Asacert. Asacert è infatti stata per la prima volta presente al fianco di Ifse all’evento “A Taste of Piedmont” presso il Four Seasons World Resort di Orlando, in Florida, giunto quest’anno alla sua quarta edizione. La presenza di Asacert ha offerto un “sigillo ufficiale di italianità” alla manifestazione che ha riscosso grande successo tra il pubblico d’oltreoceano.

«La partnership con Ifse rappresenta un significativo upgrade di uno strumento che si delinea come una realtà mondiale unica nel suo genere. Il processo che ha portato alla genesi di ITA0039 è partito da una visione che si è concretizzata anche grazie alla comunanza di vedute con gli autorevoli partner che hanno sposato gli intenti delle nostre azioni e le modalità attuative scelte per perseguirle», ha dichiarato Fabrizio Capaccioli, managing director di Asacert. «Siamo orgogliosi che una realtà prestigiosa come Ifse abbia scelto di condividere con Asacert parte del suo cammino in difesa della vera cultura italiana sulle tavole di tutto il mondo». Il direttore generale Ifse, Raffaele Trovato, da parte sua si è detto molto lieto dell’accordo stretto e soprattutto entusiasta di aver potuto svolgere un primo evento internazionale di tale portata in sinergia.

Per informazioni: www.ifse.it

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


scuola alberghiero ifse asacert certificazione formazione tutela cucina italiana made in italy Fabrizio Capaccioli

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®