Sofidel Papernet
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 03 luglio 2020 | aggiornato alle 21:49| 66544 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Rational
HOME     SALUTE     STILE DI VITA

"Sigarette...Taac!": Renato Pozzetto lancia campagna antifumo

Pubblicato il 05 febbraio 2009 | 15:50

«Cancro ai polmoni? Taac! Malattie cardiache? Taac! Una cosa che non posso dire. Taac!». Renato Pozzetto con in mano un pacchetto di sigarette inizia a prenderne una per una e, elencando le malattie legate al fumo, se le getta alle spalle pronunciando la parola "Taac". è il nuovo spot del ministero della Salute che prenderà il via domenica prossima sulle reti Rai e Mediaset (157 passaggi complessivi in un mese) e dal 16 febbraio al 31 marzo (2.672 passaggi) per la campagna "Il fumo uccide: difenditi!" che ha lo scopo di mandare un messaggio semplice e immediato: le sigarette nuociono alla salute e riducono le prestazioni fisiche, sessuali in primis.

 «Vogliamo rubare un sorriso dicendo di non fumare, dando un consiglio forte utilizzando un messaggio semplice - ha detto Renato Pozzetto, testimonial della campagna, durante la conferenza stampa a Palazzo Chigi, alla presenza dei sottosegretari Ferruccio Fazio e Paolo Bonaiuti. Sono stato un fumatore per trent'anni ma da venti ho smesso anche se mi concedo ancora una sigaretta di quando in quando. Spero che 'Taac” diventi un tormentone. Mi immagino che quando uno si alza per andare a fumare, gli altri invece di tante parole gli dicano solo Taac».
La campagna del ministero è costata 1,5 milioni di euro e proseguirà su stampa e periodici. In seguito, ha spiegato il sottosegretario Fazio, «ci saranno altre iniziative, anche rivolte al mondo del cinema». La Disney Usa ha adottato da alcuni anni una politica drasticamente antifumo e nei suoi film non si vedrà mai più una sigaretta. Fazio non esclude che in futuro si possa pensare ad incentivi all'industria del cinema per produzioni in cui il fumo sia messo al bando. «Ma le cose sono già cambiate - interviene Pozzetto. Quando fumavo ancora, ricordo che venivano sul set delle persone con 'liquidi” in tasca, che ti chiedevano di fumare una sigaretta e in cambio avevi un guadagno. Questa prassi mi sembra che da vent'anni a questa parte sia scomparsa».

Fonte: Agi

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


talia a Tavola alimenti food bevande caffè birra distillati vino salute diete ristorazione aziende attrezzature ristoranti pizzerie bar enoteche hotel SPA agriturismi appuntamenti fiere turismo circoli libri stampa ricette oroscopo enogastronomia territorio ospitalità  horeca

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®