Allegrini
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 08 luglio 2020 | aggiornato alle 16:03| 66608 articoli in archivio
Allegrini
Molino Quaglia
HOME     SALUTE     STILE DI VITA

Bambini italiani i più grassi d’Europa
Il 24% è in sovrappeso

Bambini italiani i più grassi d’Europa 
Il 24% è in sovrappeso
Bambini italiani i più grassi d’Europa Il 24% è in sovrappeso
Pubblicato il 13 ottobre 2015 | 12:51

Sono italiani i bambini più grassi d’Europa; di questi il 24% è in sovrappeso, mentre il 12% soffre di obesità. Colpa di uno stile di vita e alimentare scorretto. In Italia il 46% della popolazione è in sovrappeso

«In Italia abbiamo il triste primato di avere i bambini più grassi d'Europa, con il 24% sovrappeso e il 12% obeso. Questo perché stiamo perdendo la nostra tradizione alimentare mediterranea». Lo sottolinea all'Adnkronos Salute Michele Carruba, del centro studi e ricerche sull'obesità dell'università degli studi di Milano, presente all'Expo per parlare di obesità e diabete all'interno di un ciclo di incontri promossi dal ministero della Salute. «Con l'industrializzazione e la tecnologia - continua l'esperto - le persone continuano a mangiare la stessa quantità di cibo da un punto di vista quantitativo, ma non si muovono più e quindi non bruciano energia».



In Italia è obeso il 10% della popolazione, cui si deve aggiungere un altro 46% di persone in sovrappeso. Le cellule adipose diventano un «vero e proprio organo endocrino - ricorda il medico - che secerne sostanze che intaccano il funzionamento degli altri organi. Cervello, cuore, reni, ma soprattutto il pancreas, che sviluppa insulino-resistenza e quindi provoca il diabete». Il 90% dei diabetici di tipo 2 è obeso o sovrappeso. «Oggi sappiamo che questa forma della malattia parte da un accumulo di grasso a livello viscerale - spiega Carruba - Continuiamo però a trattare l'obesità come un problema estetico e a limitare i danni del diabete. Per curare davvero il paziente dobbiamo farlo dimagrire».

Una perdita di peso del 5-10% sarebbe sufficiente a migliorare la qualità della vita del diabetico, provocando a volte la remissione della malattia. Inoltre, occorre intervenire sugli stili di vita: «Bisogna focalizzarsi sulla prevenzione primaria - commenta Gianluca Perseghin, endocrinologo del dipartimento di scienze biomediche per la salute dell'università degli studi di Milano e di Medicina metabolica al Policlinico di Monza, tra i relatori dell’incontro a Expo - a partire dall'alimentazione. Diversi studi hanno confermato l'efficacia della dieta mediterranea arricchita con olio di oliva extra vergine e con frutta secca».

Il diabete colpisce mezzo milione di persone solo in Lombardia, mentre a livello nazionale l'incidenza è del 7-8%. Oltre all'alimentazione è importante un esercizio fisico costante. «È dimostrato - aggiunge Perseghin - che almeno 4 sessioni la settimana da 45 minuti l'una di attività aerobica come cyclette o step aiutano nella prevenzione. Resta da capire qual è la soglia minima di movimento per ottenere il beneficio massimo».

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


sovrappeso obesita bambino salute dieta mediterranea alimentazione

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®