Allegrini
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 11 luglio 2020 | aggiornato alle 13:10| 66669 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
HOME     SALUTE     STILE DI VITA

Fare attività fisica con regolarità
allunga la vita e previene il cancro

Fare attività fisica con regolarità 
allunga la vita e previene il cancro
Fare attività fisica con regolarità allunga la vita e previene il cancro
Pubblicato il 06 febbraio 2016 | 11:05

Fare esercizio con regolarità in base alle proprie caratteristiche biologico-genetiche mantiene in salute e previene diverse patologie. Alcuni accorgimenti generali: costanza e riduzione della sedentarietà

Per uno stile di vita più sano, l'attività fisica è indiscutibilmente tra gli ingredienti di maggior efficacia, tanto da esser paragonata ad un farmaco: “prescritta” da un medico, seguita con attenzione e regolarità, è la ricetta ideale per tenersi in forma, vivere più a lungo e debellare il rischio di malattie cardiovascolari o tumorali. A parlare dei suoi vantaggi, delle sue modalità e delle sue svariate tipologie a seconda del soggetto, Daniela Lucini, responsabile della sezione di Medicina dell’esercizio dell’ospedale Humanitas, le cui opinioni sono tratte per intero da Humanitasalute.




L’esercizio fisico è come un farmaco, ma che significa? Che anche l’attività fisica deve essere prescritta «con la stessa attenzione - spiega la professoressa Daniela Lucini in un intervento sulla Gazzetta del Mezzogiorno - e precisione con cui si prescrive un farmaco e commisurata all’obiettivo clinico».

Di cosa bisogna tener conto quando si prescrive un piano preciso di esercizio fisico?
«È necessario che sia valutata con efficacia la modalità dell’esercizio fisico, la sua intensità, la frequenza, la durata, e soprattutto la progressione, ovvero l’aumento di tutte queste caratteristiche nel tempo». Questa valutazione è competenza di un medico specialista che dovrebbe essere consultato da chiunque abbia in mente di intraprendere un percorso simile. Di cosa può beneficiare chi svolge attività fisica secondo le linee guida internazionali, ovvero almeno 30 minuti al giorno di attività fisica aerobica a intensità moderata? Raggiungere questa soglia «abbassa notevolmente il livello di mortalità e aumenta le difese contro patologie di carattere cardio-metabolico-oncologico».

Non solo si prevengono malattie come il diabete e disturbi dell’apparato cardiocircolatorio, dunque, ma si lavora anche sulla prevenzione del cancro «specialmente al colon e al seno, come mostrano dati ormai consolidati». L’esercizio fisico va naturalmente «commisurato alle caratteristiche biologiche, genetiche e comportamentali di ogni individuo», ma per poterne beneficiare cosa è indicato fare?

I 4 consigli della professoressa Lucini
  • Ridurre la sedentarietà. «Attività fisica e sedentarietà non sono uno l’opposto dell’altro: la prima significa fare esercizio fisico strutturato con costanza; la sedentarietà è la quantità di movimento che una persona svolge nella sua vita quotidiana: il tragitto casa-lavoro, i piani di scale, ecc...»;
  • Svolgere almeno mezz’ora di attività fisica aerobica moderata: nuotare, camminare, andare in bicicletta per ottenere una riduzione della mortalità generale e prevenire in particolare le patologie cardio-metaboliche-oncologiche;
  • Chi può permetterselo può fare anche degli esercizi a intensità più elevata: jogging o nuotare a stile libero 20-30 minuti per tre volte a settimana;
  • Se opportuno, aggiungere esercizi per aumentare la forza muscolare a intensità lieve-moderata: pesetti, pilates, addominali.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Daniela Lucini salute Humanitas esercizio fisico tumore infarto movimento prescrizione

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®