Allegrini
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 13 luglio 2020 | aggiornato alle 05:56| 66678 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
HOME     SALUTE     STILE DI VITA

Musica bassa prima di addormentarsi
Un rimedio per l'acufene

Musica bassa prima di addormentarsi 
Un rimedio per l'acufene
Musica bassa prima di addormentarsi Un rimedio per l'acufene
Pubblicato il 19 ottobre 2017 | 18:33

L'acufene o il tinnito è quel disturbo dell'apparato uditivo che fa percepire un suono in realtà fantasma, cioè non proveniente da alcuna fonte esterna. Di varie caratteristiche, può pregiudicare la qualità della vita.

In quali casi può verificarsi maggiormente questo disturbo e come imparare a conviverci, lo spiega Stefano Miceli, otorinolaringoiatra di Humanitas, in un articolo tratto da Humanitasalute e di seguito riportato integralmente.

(Musica bassa prima di addormentarsi Un rimedio per l'acufene)


Rumori e acufene
L’acufene può essere associato a diversi disturbi a carico dell’orecchio, come l’otite o l’accumulo di cerume fino a cali fisiologici dell’udito con l’invecchiamento. Secondo delle stime ne sarebbe colpito tra il 4% e il 7% della popolazione adulta.

Per avere un’idea di cosa possa essere l’acufene basti pensare a quella sensazione che si prova dopo aver ascoltato musica ad alto volume in un concerto o in discoteca. Questa però è una sensazione temporanea, che va via nell’arco di poche ore; l’acufene è invece permanente. «Sicuramente - aggiunge Miceli - l’esposizione a rumori intensi per lunghi periodi di tempo può provocare alterazioni a livello dell’orecchio interno che possono manifestarsi anche con acufeni».

Per riposare bene
L’acufene può durare anche molte ore pregiudicando la capacità di concentrarsi e quindi lo svolgimento delle attività quotidiane. Tra i fattori scatenanti può essere incluso lo stress ma non l’assunzione di alcol e di sostanze irritanti come la caffeina o l’assuefazione al fumo di sigaretta: «Non è possibile mettere in relazione con certezza alcune abitudini voluttuarie e l’insorgenza dell’acufene. Certamente questo, in molti soggetti, varia in relazione agli stati emotivi e in tal senso si può giustificare il peggioramento del sintomo in alcuni periodi di particolare stress», ricorda lo specialista.

L’acufene può interferire anche con il riposo notturno ma qualcosa si può fare. Ad esempio si può provare a “coprire” il tinnito con rumori bianchi o musica a basso volume: «Sicuramente questo è un ottimo accorgimento che può essere utilizzato alla sera al momento dell’addormentamento quando nel silenzio il disturbo provocato dall’acufene può essere maggiormente percepito», sottolinea Miceli. «La presenza di un rumore di sottofondo - conclude - può aiutare in quanto “distrae” il cervello dall’acufene e questo può aiutare ad addormentarsi più serenamente».

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


salute acufene Stefano Miceli udito orecchio sonno dormire Humanitas

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®