Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 11 luglio 2020 | aggiornato alle 16:13| 66670 articoli in archivio
Allegrini
Molino Quaglia
HOME     SALUTE     STILE DI VITA

Ernia del disco, attenzione alla postura
Stretching e colonna dritta per prevenire

Ernia del disco, attenzione alla postura 
Stretching e colonna dritta per prevenire
Ernia del disco, attenzione alla postura Stretching e colonna dritta per prevenire
Pubblicato il 23 ottobre 2017 | 18:08

L’ernia del disco è la fuoriuscita del materiale contenuto all’interno del disco vertebrale. Essa dipende dagli stili di vita: sedentarietà e posture scorrette favoriscono l’erniazione di un disco intervertebrale.

A spiegarlo e ad entrare nello specifico di un problema piuttosto diffuso è Lara Castagnetti, osteopata e specialista in Medicina fisica e riabilitativa di Humanitas in un articolo pubblicato su Humanitasalute che qui riportiamo integralmente.

(Ernia del disco, attenzione alla postura Stretching e colonna dritta per prevenire)


Tra due vertebre ci sono dei dischi che hanno lo scopo di assorbire le sollecitazioni. Se troppo intense, queste sollecitazioni potrebbero lacerare l’anulus fibrosus, la parte più esterna del disco dalla quale potrebbe fuoriuscire il materiale gelatinoso contenuto: «Bisogna immaginare i dischi come dei cuscinetti fra due strutture rigide. Se queste non sono perfettamente allineate o devono lavorare di più per via di una postura scorretta, il disco si usura più in fretta e quindi si arriva all’erniazione», spiega l’esperta.

Ma non sono solo le posture viziate a mettere in pericolo l’integrità dei dischi intervertebrali: «Anche le dismetrie, ad esempio nei pazienti che hanno una gamba più lunga dell’altra, oppure chi scarica il peso del piede sulla parte esterna dello stesso, alterando così il cammino. In questi casi la zona lombare ne risente». Qui sono più frequenti le ernie del disco: «La più comune è proprio quella “L5-S1”, ovvero tra la quinta vertebra lombare e la prima sacrale. Quelle dorsali sono più rare e sono causate più da movimenti improvvisi in rotazione, mentre quelle cervicali sono più comuni e anch’esse hanno nelle posture scorrette un fattore di rischio».

Ma in quali casi si può favorire la formazione di un’ernia semplicemente stando seduti in maniera scorretta? «Per quelle cervicali si può pensare a chi tiene a lungo il capo flesso in avanti e in maniera costante. In questo modo - spiega la dottoressa - aumenta il carico a livello dei dischi. Mentre per quelle lombari attenzione alle posizioni in cui, da seduti, la colonna vertebrale non è allineata e si tende a poggiare i glutei non alla parte terminale dello schienale ma “scivolando” più avanti».

Le discopatie - quindi ernie e protrusioni, ovvero lo schiacciamento del disco intervertebrale - non sono solo un problema che riguarda gli adulti: «Anche gli adolescenti che mantengono posture viziate e che non fanno attività fisica, dunque sono sedentari e passano ore davanti al computer, sono esposti a rischi. È importante che facciano movimento, praticando qualsiasi tipo di attività fisica purché aerobica e che, nel caso di ernia o protrusione già sorta, si sottopongano a fisioterapia, ginnastica posturale e osteopatia. Prima si interviene meglio è, per evitare ulteriori problemi molti anni dopo», avverte la dottoressa.

Mantenere una postura corretta è il primo consiglio da seguire se si sta a lungo seduti alla scrivania davanti al Pc, con la colonna allineata e le spalle dritte. Ma appena si può è bene per diversi secondi assumere una posizione con cui fare un po’ di stretching: «Può essere utile portare la colonna a 110° se si ha a disposizione una sedia con lo schienale reclinabile, magari durante una telefonata. In questo modo - conclude la dottoressa Castagnetti - si rilascia la zona lombare e si fanno “respirare” i dischi».

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


ernia del disco mal di schiena colonna vertebrale postura Pc Humanitas salute

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®