Allegrini
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 14 luglio 2020 | aggiornato alle 15:16| 66713 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
HOME     SALUTE     STILE DI VITA

L'aereo può provocare mal di testa
Per evitarlo, un analgesico prima del volo

L'aereo può provocare mal di testa 
Per evitarlo, un analgesico prima del volo
L'aereo può provocare mal di testa Per evitarlo, un analgesico prima del volo
Pubblicato il 10 luglio 2017 | 11:31

Volare può provocare un particolare tipo di mal di testa, che si riconosce guardando come varia l'intensità dopo essere scesi dall'aereo. Un analgesico prima di partire è consigliato per prevenirlo o diminuire il dolore

Il mal di testa si presenta in diverse forme, una in uno specifico contesto: quello del volo. Il mal di testa d'aereo non è così atipico, può colpire determinate sezioni della testa. Per prevenirlo è possibile assumere analgesici prima del volo. A chiarire meglio questi aspetti, di descrizione e prevenzione, Vincenzo Tullio, specialista neurologo e responsabile dell'ambulatorio sulle cefalee di Humanitas, in un articolo tratto da Humanitasalute e di seguito riportato integralmente.

L'aereo può provocare mal di testa Per evitarlo, un analgesico prima del volo


Tra le diverse forme di mal di testa c’è n’è una che potrebbe spingere i viaggiatori a star lontano dagli aeroporti. È il mal di testa da aereo, meglio definito come cefalea attribuita a viaggio aereo. Ne parliamo con Vincenzo Tullio.

Il mal di testa da aereo può svilupparsi durante il volo ma non solo. Il dolore può anche peggiorare in determinati momenti del viaggio: quando l’aereo sta prendendo quota, dopo il decollo, oppure mentre è in fase di discesa prima dell’atterraggio. Entrambi i momenti possono essere critici per un paziente con cefalea.

Per diagnosticare questo tipo di mal di testa è importante guardare anche alla fase di regressione dei sintomi ovvero, se nel giro di mezz’ora dall’ascesa o dalla discesa dell’aereo, la cefalea è migliorata. Il momento più delicato, però, sembra essere l’atterraggio: in questa fase oltre l’85% dei pazienti ne lamenta i sintomi, ricordano gli esperti dell’International Headache Society.

Le evidenze della ricerca scientifica sul mal di testa da aereo sono recenti e risalgono ai primi anni 2000. Uno studio dell’Università di Aalborg (Danimarca), pubblicato pochi mesi fa su The Journal of Headache and Pain, ha individuato nel mal di testa da alta quota, che può manifestarsi in montagna ad almeno 2.500 metri, un fattore di rischio per il mal di testa da aereo: chi soffre del primo potrebbe soffrire del secondo.

Perché può insorgere questa forma di mal di testa?
La fisiopatologia è piuttosto complessa ed è verosimilmente dovuta ad una variazione della pressione barometrica a livello dei seni paranasali. Colpisce, inoltre, viaggiatori privi di patologie a carico dei seni paranasali che devono essere sempre escluse con una visita otorinolaringoiatrica.

Quali sono le sue caratteristiche?
La cefalea è di forte intensità e di breve durata, con almeno due delle tre seguenti caratteristiche:
Localizzazione unilaterale: a destra o sinistra;
Localizzazione prevalente in regione orbitaria e frontale;
A stilettate o trafittiva o talvolta pulsante.
Il dolore non è associato a vomito, disturbo alla luce e disturbo ai rumori».

Cosa fare per prevenire l’insorgenza dei sintomi?
L’assunzione preventiva di un analgesico circa un’ora prima può ridurre l’intensità del dolore e, nel migliore dei casi, evitarne la comparsa. Tra gli analgesici si possono usare gli antinfiammatori come Naprossene o Ibuprofene, il Paracetamolo e anche i Triptani (analgesici utilizzati nell’emicrania).

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


mal di testa aereo analgesico Vincenzo Tullio Humanitas salute

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®