Sofidel Papernet
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 05 luglio 2020 | aggiornato alle 16:12| 66553 articoli in archivio
HOME     SALUTE     STILE DI VITA

Smartphone e tablet alleati della pigrizia
Gli sport di squadra, una cura efficace

Smartphone e tablet alleati della pigrizia 
Gli sport di squadra, una cura efficace
Smartphone e tablet alleati della pigrizia Gli sport di squadra, una cura efficace
Pubblicato il 03 febbraio 2019 | 12:46

La sedentarietà nei giovani è un problema ormai annoso, continua a crescere a causa dell’utilizzo di smartphone e tablet. Abituarsi sin da piccoli a praticare sport è il metodo più efficace per tutelare la salute.

L’importante è che il bambino trovi lo sport che più si adatta alle sue caratteristiche e che gli piaccia davvero. Il consiglio degli esperti è quello di cimentarsi in uno sport di squadra. Di questo ne ha parlato Stefano Respizzi, direttore del dipartimento Riabilitazione e recupero funzionale in Humanitas in un articolo pubblicato su Humanitasalute che qui riportiamo integralmente.

(Smartphone e tablet alleati della pigrizia Gli sport di squadra, una cura efficace)


Praticare un’attività motoria con piacere è un elemento fondamentale per far sì che bambini e ragazzi siano costanti. Ed è anche il segreto della costanza nella attività fisica degli adulti. Allenarsi con regolarità nel corso dell’adolescenza aumenta poi la probabilità che il ragazzo sviluppi un’attitudine al movimento e che assuma questo stile attivo anche negli anni a venire. È bene che la pratica di un’attività ludico-sportiva regolare sia inserita in uno stile di vita sano: questo prevede un’alimentazione equilibrata e una vita attiva, a partire dalle più semplici abitudini quotidiane, preferendo gli spostamenti a piedi o in bicicletta e le scale agli ascensori e alle scale mobili.

L’attività ludico-sportiva garantisce uno sviluppo completo nei ragazzi. Nonostante questa evidenza i ragazzi dedicano poco tempo all’attività fisica e presentano competenze motorie estremamente limitate. Con il passare degli anni si è un po’ persa la dimensione sociale dello sport. Gli sport di squadra, invece, sono importantissimi per i nostri ragazzi non solo perché ne favoriscono un corretto sviluppo, ma perché ne rafforzano le competenze motorie e ne incrementano la capacità di collaborazione nel raggiungere un obiettivo comune. È bene lasciar liberi i ragazzi di sperimentarsi anche in attività diverse: l’importante è che si muovano. Troppo spesso noi adulti ci concentriamo sui risultati, ma l’agonismo e le pressioni eccessive possono disincentivare i ragazzi e favorire il loro abbandono allo sport.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Stefano Respizzi Humanitas smartphone tablet sport bambino ragazzo sedentarieta salute

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®