ABBONAMENTI
 
Ros Forniture Alberghiere
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 01 dicembre 2020 | aggiornato alle 12:46| 69965 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Molino Quaglia

Europei sempre più sedentari
Aumento dell'8% in 15 anni

Europei sempre più sedentari 
Aumento dell'8% in 15 anni
Europei sempre più sedentari Aumento dell'8% in 15 anni
Pubblicato il 26 agosto 2020 | 13:36

Secondo uno studio spagnolo la percentuale di sedentarietà per più di 4 ore e mezza al giorno tra gli adulti europei è aumentata dal 2002 al 2017. Gli uomini fanno peggio delle donne; Gran Bretagna il Paese peggiore.

Sono sempre di più i comportamenti sedentari in Europa. Il numero di adulti europei che trascorrono più di quattro ore e mezza seduti al giorno è aumentato dell'8% tra il 2002 e il 2017. Lo rileva uno studio dell'Università Università Re Juan Carlos, in Spagna, pubblicato su Bmc Public Health. Il team di ricercatori ha utilizzato i dati di un sondaggio su 96.004 adulti in tutta l'Unione europea per studiare i cambiamenti nei livelli di sedentarietà.

Sono più gli uomini, seppur di poco, ad essere sedentari rispetto alle donne - Europei sempre più sedentari Aumento dell'8% in 15 anni
Sono più gli uomini, seppur di poco, ad essere sedentari rispetto alle donne

Dall'analisi dei risultati è emerso che nel 2002 la percentuale di adulti sedentari per più di quattro ore e mezza al giorno era del 49,3%, mentre nel 2017 raggiungeva il 54,3%. Tra il 2002 e il 2017 la percentuale di adulti sedentari è aumentata del 3,9% in Spagna, del 7,4% in Germania, del 17,8% in Francia e del 22,5% in Gran Bretagna.

Per esaminare il comportamento sedentario negli adulti, gli autori hanno analizzato i dati raccolti nel 2002, 2005, 2013 e 2017 come parte di quattro distinte indagini speciali Eurobarometro dell'Ue relative allo sport e all'attività fisica.



Durante i sondaggi, i partecipanti hanno completato un questionario valutando quante ore in una giornata media trascorrevano facendo attività fisica o seduti. L'età media di chi ha preso parte agli studi era di 50 anni. Gli autori hanno scoperto che proporzioni simili di giovani e anziani erano sedentari durante l'intero periodo di studio, sebbene in media la proporzione di adulti sedentari fosse leggermente più alta tra i giovani. La fascia di età con il maggior aumento dell'inattività fisica entro il periodo preso in esame è risultata quella dei 35-44 anni, con un aumento del 15,3% del numero di persone sedentarie. A livello di differenze tra i generi, in generale il 52,2% degli uomini era classificabile come sedentario, rispetto al 49,5% delle donne, una tendenza rilevata ad esempio anche in Italia.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


salute health benessere sedentarieta seduto uomini donne Europa Gran Bretagna sondaggio movimento

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Surl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®