Rotari
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 04 aprile 2020 | aggiornato alle 15:02| 64617 articoli in archivio
Rotari
Rational
HOME     SALUTE     ALIMENTAZIONE
di Milly Callegari
Milly Callegari
Milly Callegari
di Milly Callegari

Castagne, defaticanti e antiossidanti
Perfette per chi soffre di ipertensione

Castagne, defaticanti e antiossidanti 
Perfette per chi soffre di ipertensione
Castagne, defaticanti e antiossidanti Perfette per chi soffre di ipertensione
Pubblicato il 11 dicembre 2016 | 14:05

Per il suo alto contenuto di nutrienti la castagna viene definita “il cereale che cresce sull’albero”. È un alimento molto utilizzato nella cucina asiatica crudo, bollito, arrostito o messo in salamoia

La castagna è di norma utilizzata nelle preparazioni dolci ma in verità se analizziamo i suoi nutrienti e ci soffermiamo sul gusto ci accorgiamo che di dolce ha solo un leggero sentore. Fresca ha circa il 50% di acqua (mentre essiccata arriva al 10%), proteine, carboidrati, pochissimi grassi, vitamine idrosolubili (B1, B2, PP, C) e sali minerali tra cui in alta percentuale di potassio che contrasta l’affaticamento muscolare e la rende adatta a chi soffre di ipertensione.

Castagne defaticanti antiossidanti ipertensione

In effetti oggi le sono riconosciute solo proprietà nutrizionali e demineralizzanti mentre in passato, ad esempio, nel medioevo veniva bollita con le foglie e la buccia per contrastare l’emicrania, oppure crude per problemi cardiaci o arrostite per problemi legati alla milza. Crude con le prugne si pensava avessero effetto antipiretico. Ippocrate la definiva “noce piatta” ed era usata contro la stipsi senza la buccia, mentre con la buccia aveva potere astringente. All’epoca di Plinio si ricavava già la farina con cui si preparava un pane consumato durante il “digiuno delle donne”, durante il quale a chi osservava il culto femminile di Cerere, Cibele ed Iside era proibito il consumo di cereali.

Proprio per il suo alto contenuto di nutrienti viene definita “il cereale che cresce sull’albero”. Da non confonderla però con l’ippocastano o detta “castagna matta” che è utilizzata solo in farmaceutica per preparati che contrastano la cattiva circolazione. Meno conosciuta è la casta d’acqua che è un tubero dalle caratteristiche nutrizionali più simili alla patata. È un alimento molto utilizzato nella cucina asiatica e può essere utilizzato crudo, bollito, arrostito o messo in salamoia. Interessante è la farina che se ne ricava che non contiene glutine, colesterolo e lattosio ed è un ottimo sostituto della farina di frumento.

Il cavolo nero è un perfetto abbinamento perché contiene antiossidanti, acido folico, provitamina A, vitamina C e potassio, rafforzando così il potere antiipertensivo e defaticante. Contiene inoltre carboidrati semplici come il fruttosio, abbondanti fibre utili a contrastare le malattie legate al metabolismo come dislipidemie (alterazioni della quantità di lipidi circolanti nel sangue). Tutte queste sostanze però sono termolabili per cui è consigliata una cottura veloce. Il bollino rosso è dato dalle purine controindicate per chi soffre di iperuricemia (gotta). Altro limite al consumo viene dato a chi soffre di ipotiroidismo in quanto c’è interferenza con il metabolismo dello iodio. Non il divieto, ma limite al consumo.

Ricetta: Castagne, cavolo nero e zucca

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


castagna zuppa vitamina ipertensione noce piatta cereali cavolo nero zucca

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

29/11/2019 15:31:24
1) grazie
Adoro le castagne al forno finalmente posso mangiarle (spero) con tranquillità...--- una profonda incisione a croce, un bollo di quattro o cinque minuti scolarle bene e metterle al forno per circa quindici minuti a temperatura,,, ed ecco che il miracolo e' compiuto!!! castagne ... amore mio!!!
george mustang


ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®