Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 05 agosto 2021 | aggiornato alle 15:42 | 76989 articoli in archivio

Best in Sicily, è il musicista Roy Paci ambasciatore del gusto nel mondo

Nona edizione per il premio organizzato da Cronache di Gusto sulle eccellenze siciliane, con ospite d’onore, Oscar Farinetti. Oltre ai 14 vincitori, premiato come ambasciatore del made in Sicily il musicista Roy Paci

di Piero Rotolo
02 febbraio 2016 | 15:10

Best in Sicily, è il musicista Roy Paci ambasciatore del gusto nel mondo

Nona edizione per il premio organizzato da Cronache di Gusto sulle eccellenze siciliane, con ospite d’onore, Oscar Farinetti. Oltre ai 14 vincitori, premiato come ambasciatore del made in Sicily il musicista Roy Paci

di Piero Rotolo
02 febbraio 2016 | 15:10

Best in Sicily, per il nono anno consecutivo, ha premiato le eccellenze dell’enogastronomia e dell’accoglienza siciliana, con una manifestazione che si è svolta presso lo spazio Norma dell’aeroporto Vincenzo Bellini di Catania. Fabrizio Carrera si è detto orgoglioso della manifestazione, che egli rappresenta in qualità di direttore di Cronache di gusto, una realtà che sostiene l'eccellenza, dall'enogastronomia alla ristorazione, dal punto di partenza - la produzione - a quello di arrivo - l'ospitalità -, tessendo nel contempo una rete importante.

Da sinistra: Roy Paci e Oscar Farinetti
Nella foto, da sinistra: Roy Paci e Oscar Farinetti

Secondo Carrera bisogna puntare sul primato della Sicilia in questi settori. Ospite d’onore della serata, Oscar Farinetti, patron di Eataly che ha lanciato la sfida alla Sicilia e alle sue potenzialità. «La Sicilia sarà entro i prossimi dieci anni - ha detto Farinetti - una delle zone più ricche e influenti di tutta Europa. Sarà così perché è scritto nelle cose. Ma se volete che accada davvero, dovete cominciare a raccontare le bellezze di quest’Isola». Sono state 14 le categorie premiate. Il nome che, però, ancora rimaneva nel buio, era quello del nuovo ambasciatore del gusto siciliano nel mondo. Fra tutti, è stato meritatamente scelto il musicista Roy Paci.

Oscar Farinetti
Nella foto: Oscar Farinetti

«Sono emozionato per questo riconoscimento - ha detto il musicista - perché per me il cibo è uno dei legami più forti con la mia terra». Presenti alla manifestazione il sindaco di Catania Enzo Bianco; l’assessore alla Scuola, università e ricerca, pratiche interculturali e cittadinanza responsabile, diritti e opportunità Valentina Scialfa; l’europarlamentare Michela Giuffrida e l’assessore regionale all’Agricoltura Antonello Cracolici, oltre ai rappresentanti dei partner e sponsor e chef del calibro di Ciccio Sultano.

Da sinistra: Ciccio Sultano e Fabrizio Carrera
Nella foto, da sinistra: Ciccio Sultano e Fabrizio Carrera

La manifestazione si è conclusa con due cooking show, dello chef Carmelo Trentacosti di Villa Igiea che ha preparato un risotto e dei cuochi e studenti di Jobbing centre, ente dedicato alla formazione nel campo della ristorazione, che hanno reinventato la “scaccia” ragusana in versione street food. Best in Sicily 2016, è stata realizzata in collaborazione con Sac, Società aeroporto Catania ed è sostenuta da: Consorzio Ricrea, Unicredit, Coldiretti Sicilia, Confindustria Palermo, Irvos, Istituto zooprofilattico di Sicilia, Electrolux, Jobbing centre, Consorzio del Pomodoro di Pachino Igp, byCiuro, Le Soste di Ulisse, Visioni, Mangiatorella, IceCube.

© Riproduzione riservata

 
Voglio ricevere le newsletter settimanali