ABBONAMENTI
 
Castel Firmian
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 26 settembre 2020 | aggiornato alle 13:24 | 67997 articoli in archivio
Castel Firmian
Ros Forniture Alberghiere

I veneziani non ci stanno più
Protesta contro il turismo di massa

I veneziani non ci stanno più 
Protesta contro il turismo di massa
I veneziani non ci stanno più Protesta contro il turismo di massa
Pubblicato il 03 luglio 2017 | 12:20

Neanche il sole pieno e il gran caldo di una domenica d’estate hanno fermato centinaia di veneziani che sono scesi nei luoghi più frequentati di Venezia per protestare contro un turismo sempre più padrone della città

«Mi no vado via». «Non me ne vado via». È stato questo lo slogan utilizzato da centinaia di veneziani che ieri si sono riversati nelle “calle” lagunari più frequentate dai turisti per protestare contro il turismo “selvaggio” e incontrollato che negli ultimi anni sta rendendo assai complicata la vita ai residenti della Serenissima.

I veneziani non ci stanno più Protesta contro il turismo di massa

Dunque dagli allarmi verbali si è passati ad una dimostrazione più massiccia e concreta che potrebbe avere effetti anche più efficaci. Tra i fatti concreti c’è quello che vede sempre più veneziani salutare la laguna per spostarsi sulla terraferma proprio per trovare un po’ più di quiete e allontanarsi dai turisti, sempre più padroni della città.

Nel mirino della protesta ovviamente l’amministrazione comunale nonostante i tentativi passati di porre rimedio a questa tendenza; ma anche l’Unesco non è stato risparmiato perché ritenuto colpevole di aver cominciato ad interessarsi delle politiche per la città, nonostante sia un patrimonio mondiale, solo da pochi mesi. Quella di ieri è la terza protesta: dopo quella fatta con i carrelli della spesa e quella con le valigie. Due emblemi chiari e significativi: il primo che riguarda chi la città la vive tutti i giorni da sempre, il secondo che contraddistingue il turista, spesso mordi e fuggi.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Venezia residente veneziano turismo calle protesta Unesco

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Surl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®