Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 20 ottobre 2021 | aggiornato alle 11:56 | 78793 articoli in archivio

Vacanze di primavera per 6 su 10 Matera tra le mete preferite dagli italiani

12 marzo 2019 | 11:48

Vacanze di primavera per 6 su 10 Matera tra le mete preferite dagli italiani

12 marzo 2019 | 11:48

Più della metà degli italiani è pronta a partire per una vacanza la prossima primavera. A rivelarlo è una ricerca dell’Osservatorio Confturismo-Piepoli. Mete preferite sono le città d’arte, ai primi posti anche Matera.

Più della metà degli italiani è pronta a partire per una vacanza la prossima primavera. A rivelarlo è una ricerca dell’Osservatorio Confturismo-Piepoli. Mete preferite sono le città d’arte, ai primi posti anche Matera.

Ed è proprio della capitale europea della cultura 2019 il balzo in avanti più significativo, rispetto agli anni scorsi. Gli italiani hanno dunque voglia di conoscere il Belpaese e le sue città d’arte, anche quelle finora meno visitate, come appunto il piccolo capoluogo della Basilicata. I dati raccolti dall’Osservatorio evidenziano infatti come l’80% degli intervistati sia intenzionato a rimanere tra i confini nazionali, preferendo dunque le nostre città a quelle straniere.

(Vacanze di primavera per 6 su 10Matera tra le mete preferite dagli italiani)

Su tutte, senza novità, ci sono Firenze, Roma e Venezia, mentre Matera, come detto, sale al quinto posto della classifica, molto probabilmente per la curiosità suscitata dal titolo di Città della cultura. Le città d’arte mettono d’accordo giovani e anziani, anche se è tra gli ultra 55enni che si registra una maggiore propensione alle visite a chiese e musei, mentre i giovani fanno sapere di preferire le passeggiate in città.

Per quel che riguarda, infine, la durata del soggiorno, la primavera è sinonimo quasi sempre di weekend; ecco dunque che il soggiorno ideale è quello in media di 3-4 notti, sebbene quest’anno con la Pasqua nella seconda metà di aprile, potrebbero aprirsi interessanti prospettive anche per un viaggio più lungo, fino al fine settimana successivo al 1° maggio.

© Riproduzione riservata

 
Voglio ricevere le newsletter settimanali