Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 25 giugno 2022 | aggiornato alle 16:07 | 85729 articoli in archivio

Sublimotion, ad Ibiza si mangia nel metaverso

A inizio giugno è tornata sull'isola la performance enogastronomica dello chef Paco Roncero e di Eduardo Gonzàles, direttore creativo. Un'esperienza unica che piace sempre di più

 
23 giugno 2022 | 09:30

Sublimotion, ad Ibiza si mangia nel metaverso

A inizio giugno è tornata sull'isola la performance enogastronomica dello chef Paco Roncero e di Eduardo Gonzàles, direttore creativo. Un'esperienza unica che piace sempre di più

23 giugno 2022 | 09:30
 

Sublimotion, la prima performance gastronomica al mondo creata dallo chef Paco Roncero e dal direttore creativo Eduardo Gonzáles, è tornata ad Ibiza suo luogo di nascita, con un’esperienza completamente rinnovata. Sublimotion, nato nel 2014 presso l'Hard Rock Hotel Ibiza, parte del portfolio di Palladium Hotel Group, è già noto a livello internazionale grazie al suo primo pop-up allestito nel 2019 a Riyadh (Arabia Saudita). Con questa nuova esperienza al di là dei confini dell’isola di Ibiza, Sublimotion ha rafforzato la sua posizione a livello internazionale tanto da poter rivelare molto presto l'apertura di questo format in nuove destinazioni. 

Si mangia in un universo parallelo Sublimotion, ad Ibiza si mangia nel metaverso

Si mangia in un universo parallelo

Rispettare le richieste dei clienti

Secondo il fondatore e direttore creativo Eduardo Gonzáles, «le richieste dei nostri clienti ci stimolano sempre a nuove sfide e a misurarci con le novità della tecnologia. Questa stagione faremo un ulteriore passo avanti, trasformando la nostra capsule tecnologica in una stanza immensa, dove l'esperienza non conosce limiti».

«Ad aspettare i nostri clienti ci sarà un menù completamente rinnovato e adattato a format innovativi come il nuovo "kaleido-plate": un supporto unico creato per godere della bellezza di una composizione gastronomica dalla prima all'ultima cucchiaiata. Fino ad oggi non esisteva qualcosa di simile e, sono convinto, farà tendenza», sostiene lo chef fondatore di Sublimotion, Paco Roncero

Algida Dolce Vita

Si mangia nel metaverso

Altra novità di questa stagione che si apre è la possibilità di farne esperienza nel metaverso. La possibilità di gustare l'alta cucina reale all'interno di un universo virtuale è un aspetto su cui il team tecnico e creativo di Sublimotion lavora da oltre 6 anni e che è già una delle chiavi del successo di questo show innovativo.
 
Altra novità di quest’anno è la collaborazione con l'artista spagnolo Antonyo Marest, uno dei maggiori esponenti della "urban art" a livello mondiale. Il team di Sublimotion ha lavorato con l'artista per combinare al meglio arte, gastronomia, design, musica e danza, creando uno dei momenti più sorprendenti di questa performance. Marest ha realizzato opere sparse per i 5 continenti e mostre individuali che hanno fatto il giro delle più prestigiose gallerie d'arte del mondo. Un prodotto 100% spagnolo come Sublimotion, emblema della cultura gastro-sensoriale e dell'avanguardia a livello internazionale, continua a migliorarsi per creare esperienze immersive uniche, dove il commensale può vivere già ora l'intrattenimento del futuro. 

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Algida Dolce Vita