Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 02 agosto 2021 | aggiornato alle 10:26 | 76911 articoli in archivio

L'Italia punta sulle riaperture In Lombardia c'è un'isola covid free

mentre cresce il numero dei vaccinati, crescono anche le località sicure: l'ultima è Montisola sul lago di Iseo. Dei 1680 abitanti dell'isola vaccinati quasi il 90% con la task force del Ministero e della Regione

30 maggio 2021 | 15:10

L'Italia punta sulle riaperture In Lombardia c'è un'isola covid free

mentre cresce il numero dei vaccinati, crescono anche le località sicure: l'ultima è Montisola sul lago di Iseo. Dei 1680 abitanti dell'isola vaccinati quasi il 90% con la task force del Ministero e della Regione

30 maggio 2021 | 15:10

Il numero degli italiani vaccinati cresce di giorno in giorno e presto potranno essere superati sia le misure restrittive sia i protocolli che regolamentano da oltre un anno e mezzo le attività di bar, ristoranti, cinema, palestre e piscine. Con i dati in costante miglioramento - 3.300 casi, i ricoveri in terapia intensiva che si apprestano a scendere sotto i mille e le vittime che per la terza volta nel 2021 scendono sotto le cento in 24 ore (sono 83) - e la riapertura martedì dei ristoranti al chiuso in tutta Italia, l'auspicio è messo nero su bianco nelle linee guida delle Regioni con le quali vengono introdotte alcune modifiche ai protocolli fino ad oggi in vigore: non ci sarà più il limite di massimo 4 persone al tavolo al ristorante e si potrà usufruire delle docce nelle piscine termali e nei centri benessere.


Montisola ai tempi dlel'installazione di Christo L'Italia punta sulle riaperture In Lombardia c'è un'isola covid free

Montisola ai tempi dlel'installazione di Christo

Montisola, quasi tutti vaccinati

Tutto si avvicina verso la nornalità, E adesso, grazie all'accellerazione data alla campagna vaccinale, anche la Lombardia ha la sua isola Covid Free. Non solo dunque Capri, Procida, Stromboli e Capraia: ad essersi liberata dal virus con la somministrazione del vaccino a tutti i cittadini pure è Montisola, la "perla del lago d'Iseo". Il comune in provincia di Brescia, in mezzo al lago e con 1680 abitanti, è stato infatti inserito dal ministero del Turismo nel piano vaccinale massivo messo in atto per riavviare il turismo in alcune isole. «Un altro valore aggiunto per la nostra campagna vaccinale: un grandissimo lavoro di squadra, grazie a tutti», ha commentato la vicepresidente di Regione Lombardia Letizia Moratti il grande risultato nel giorno del Vax day che ieri ha interessato Montisola.

«Come già era accaduto – aggiunge la Moratti – in occasione delle campagne ad hoc, massive e reattive, adottate con l’arrivo delle varianti, Regione Lombardia ha confermato ancora una volta la sua capacità di adattarsi alle esigenze del momento e alle richieste del territorio. Lo ha fatto grazie a un'eccellente sinergia tra Welfare, Protezione civile, Areu, Ats e Comune sotto la supervisione del dottor Guido Bertolaso che ha partecipato al Vax Day». Senza però dimenticare che «il resto l’ha fatto la grandissima responsabilità e senso civico dei cittadini consentendo di raggiungere circa l’87 per cento della popolazione vaccinata, dopo che in tanti avevano già ricevuto la prima somministrazione e in attesa di vaccinare gli under 16», conclude la vicepresidente.

Per il Comune una giornata storica


A dare la bella notizia è anche il sindaco di Montisola Fiorello Turla che ha festeggiato questo traguardo sulla sua pagina Facebook: «Giornata storica. Grazie a tutti ma un particolare e doveroso a tutti i volontari senza i quali non saremmo riusciti a fare un evento così importante al servizio della nostra popolazione e poi lasciatemi ringraziare l’assessore Mario Archetti». Così ora Montisola è pronta ad accogliere i turisti e a iniziare la stazione estiva lontana dal virus: dopo il Vax day di ieri sabato 29 maggio si tratta dell'unico comune insulare lombardo al riparo dal Coronavirus.

© Riproduzione riservata

 
Voglio ricevere le newsletter settimanali