Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 06 dicembre 2022  | aggiornato alle 07:25 | 90033 articoli in archivio

DiVino Wine Hospitality e Travel L'enoturismo ha il suo evento B2B

Un’iniziativa inedita, che andrà in scena dal 7 al 9 novembre a Verona. La manifestazione, firmata da Nebe di Elisabetta Neri e Fulvio Bettini, è stata presentata al Savini di Milano.

di Gabriele Ancona
vicedirettore
 
23 ottobre 2019 | 12:48

DiVino Wine Hospitality e Travel L'enoturismo ha il suo evento B2B

Un’iniziativa inedita, che andrà in scena dal 7 al 9 novembre a Verona. La manifestazione, firmata da Nebe di Elisabetta Neri e Fulvio Bettini, è stata presentata al Savini di Milano.

di Gabriele Ancona
vicedirettore
23 ottobre 2019 | 12:48
 

Non più solo un prodotto da degustare. Il vino oggi è un motivo di attrazione turistica, un segmento di primaria importanza nel mercato interno. L’enoturismo è un settore che nel nostro Paese vale 2,6 miliardi, volume d’affari così intenso da spingere molte strutture ricettive e cantine a specializzarsi in questa offerta.

Matteo Bisol ed Elisabetta Neri (DiVino Wine Hospitality & Travel L'enoturismo ha il suo evento B2B)

Matteo Bisol (dell'omonima cantina) ed Elisabetta Neri

Questo l’humus che ha dato vita a DiVino Wine Hospitality & Travel, il primo evento professionale dedicato, e organizzato da Nebe di Elisabetta Neri e Fulvio Bettini. A monte la consolidata filosofia Nebe Promotion - B2B events communication, che punta sulla formula evento-club, iniziativa a numero chiuso e solo su invito per mettere in contatto i migliori operatori del settore (in questo caso una trentina). Wine hotel, aziende vinicole con ospitalità turistico ricettiva, consorzi, agenzie specializzate in wine e food tour, event e wedding planner avranno l’opportunità di incontrare in novembre a Verona i player internazionali più prestigiosi (40 top buyers).

Un meeting di alto profilo che prevede due momenti di rilievo: un seminario sulla wine ospitality, che analizzerà le modalità per migliorare i servizi richiesti da questa fascia di turisti, e una degustazione dei vini presenti con il coinvolgimento di realtà gastronomiche di primo piano.

«Il vino - è stato sottolineato nel corso della presentazione milanese - è un eccezionale strumento di promozione del territorio. Una potente leva di marketing che va rinforzata con un’adeguata formazione per creare competenze che sappiano sviluppare e donare valore aggiunto al senso dell’accoglienza. L’enoturista ha sete di narrazione e di emozioni».

Per informazioni: www.nebe-web.it

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Webinar Algida

Molino Braga

Devely Kikkoman