Sofidel Papernet
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 14 luglio 2020 | aggiornato alle 11:40| 66705 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Molino Quaglia
HOME     TURISMO     TENDENZE e SERVIZI

Modena lancia il passaparto Discover
per implementare un nuovo turismo

Modena lancia il passaparto Discover 
per implementare un nuovo turismo
Modena lancia il passaparto Discover per implementare un nuovo turismo
Pubblicato il 03 settembre 2015 | 18:29

Parte da Modena il rilancio del turismo con Discover Ferrari & Pavarotti Land, passaporto valido 48 h per salire a bordo di quattro navette che collegano i due Musei Ferrari con le eccellenze turistiche del territorio

I cambiamenti in atto nel panorama turistico internazionale, l’allargamento del bacino di utenza, la concorrenza di sempre nuove località e territori, il modo diverso di decidere e programmare le vacanze, spingono i nostri imprenditori a proporre in modo efficace sempre nuove opportunità. Lungo la Via Emilia, antico asse viario ricco di eccellenze in ogni campo dell’arte, della cultura e dell’enogastronomia, arrivano nuove idee per uno sviluppo turistico che, oltre ad attrarre i visitatori, sappia coinvolgere maggiormente i residenti del territorio dell’intera Regione, quali primi attori nell’accoglienza. Un esempio viene dal territorio modenese, dove è stato lanciato il Passaporto Discover Ferrari & Pavarotti Land. Il passaporto, una speciale card acquistabile anche online, ha la validità di 48 ore e permette di viaggiare con confortevoli navette che collegano ogni giorno i due Musei Ferrari di Maranello e Modena alle eccellenze dell’area che va da Modena a Nonantola, da Sassuolo e Maranello. Accesso libero ai due Musei Ferrari, alla casa museo del maestro Pavarotti e ad aziende di prodotti tipici come Parmigiano Reggiano, aceto balsamico tradizionale, salumi e cantine del Lambrusco.



Per gli appassionati di Formula Uno c’è un’occasione speciale: il 5 e 6 settembre chi arriverà al Museo di Maranello con la navetta potrà partecipare a una prova cambio gomme su una monoposto di F1. Il passaporto potrà essere acquistato dai residenti in Emilia Romagna al prezzo promozionale di 30 euro, quindi con uno sconto del 50 per cento, equivalente alla tariffa applicata ai ragazzi, sia on line (www.ferraripavarottiland.it o www.museiferrari.com) che direttamente al Museo Enzo Ferrari di Modena (Mef) o a quello di Maranello o in qualsiasi tappa intermedia. La formula Discover Ferrari & Pavarotti Land è l’ultima innovazione di marketing turistico. L’iniziativa è nata a Modena con il supporto della Regione Emilia Romagna con l’obiettivo di sperimentare nuovi percorsi di visita e fruizione di un territorio.

Il livello di soddisfazione di chi ha partecipato fino ad oggi è molto alto anche perché, oltre a musei ed aziende, si può sostare nel centro storico di Modena scoprendone le tante magie. Fra le varie tappe c’è anche Sassuolo, con opportunità legate non solo alla famosa Reggia, ma anche al distretto delle Ceramica. La navetta raggiunge anche Nonantola con la sua magnifica Abbazia. Passa naturalmente anche nel centro di Maranello dove, nell’Auditorium è allestita una mostra che lega Città e Ferrari in modo spettacolare ed emozionante. Il visitatore può così scoprire i tanti volti di una terra, quella di Modena, definita anche con l’appellativo slow food, fast cars. I bus osservano la modalità hop on e hop off. In altre parole, pur essendo il capolinea nei due Musei Ferrari, il viaggiatore può salire e scendere da qualsiasi tappa.



Chi si trova a Bologna può partire con la navetta Discover (orari 9.30 e 10.30) dalla stazione in piazza Medaglie d’oro. Allo stesso modo si può cominciare il tour anche da Reggio Emilia alla stazione Mediopadana con partenza alle 9,20 e rientro in serata come per Bologna. Si avranno così, per 48 ore anche non successive, le navette a disposizione e tutti gli accessi, inclusi quelli delle aziende che sono organizzate con visite guidate e degustazioni. Fanno parte del tour Discover Ferrari&Pavarotti land le Acetaie, Malpighi a San Damaso e Giusti a Lesignana, la Consorteria del Balsamico a Spilamberto, il Museo dei Salumi dell’azienda Villani a Castelnuovo Rangone.

Ci sono inoltre due caseifici: il 4 Madonne a Lesignana e quello dei fratelli Panini, nell’azienda agricola biologica Hombre. Qui è presente anche una sorprendente collezione di auto d’epoca con una trentina di Maserati da pista e da strada. Infine due celebri cantine di Lambrusco la Cleto Chiarli a Castelvetro e la Giacobazzi a Nonantola con un piccolo museo dove sono esposte anche le Formula Uno di Villeneuve e di Senna. Contatti ed info: Tel 059 7132208, info@discoverferraripavarottiland.it,
www.ferraripavarottiland.it.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Passaporto Discover Ferrari & Pavarotti Land Museo Ferrari Casa di Pavarotti turismo

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®