ABBONAMENTI
 
Castel Firmian
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 18 settembre 2020 | aggiornato alle 22:28 | 67837 articoli in archivio
Castel Firmian
Ros Forniture Alberghiere
di Mariella Morosi
Mariella Morosi
Mariella Morosi
di Mariella Morosi

Aperto al traffico il Gotthard-Basistunnel
Alternativa agli Express Bernina e Glacier

Aperto al traffico il Gotthard-Basistunnel 
Alternativa agli Express Bernina e Glacier
Aperto al traffico il Gotthard-Basistunnel Alternativa agli Express Bernina e Glacier
Pubblicato il 14 dicembre 2016 | 16:14

Il tunnel ferroviario del San Gottardo, il più lungo del mondo, è stato ufficialmente aperto e il viaggio per la Svizzera si riduce di mezz'ora. Rimangono comunque attivi il Bernina e il Glacier Express

È stata finalmente aperta al traffico la galleria ferroviaria del San Gottardo, che collega più rapidamente l'Italia con la Svizzera e la Germania. Realizzata dopo 17 anni di lavori, è stata inaugurata a giugno con una grande festa ai due lati del tunnel, a Pollegio nel Canton Ticino e a Erstfeld nel cantone dell'Uri. Con i suoi 57 km di lunghezza scavati nella roccia è il tunnel ferroviario ad alta velocità più lungo del mondo. Solo dopo vengono il tunnel giapponese di Seikan (53,9 km) e quello della Manica (50,5 km). Per gli italiani che andranno in Svizzera il viaggio si ridurrà di mezz’ora, senza contare il brivido dei 200 km/h sotto 2mila metri di roccia.

Aperto al traffico il Gotthard-Basistunnel Alternativa agli Express Bernina e Glacier

Ma per chi sceglierà le montagne svizzere per una vacanza questa sarà soltanto un’opzione in più perché resterà intatto il fascino di un’esperienza slow nel tratto panoramico sopra il Gottardo. In futuro i viaggiatori potranno scegliere se percorrere l’asse nord-sud con la moderna ferrovia o se fare un viaggio nostalgico lungo la tratta montana facendo alcune tappe, magari fermandosi in uno dei tanti localini a gustare la classica fonduta. Un viaggio “circolare” del Gottardo può combinare così l’alta tecnologia con la tradizione dei treni più famosi e più lenti del mondo, nonostante il nome del Bernina Express e del Glacier Express. O meglio, si potranno godere entrambe le esperienze scegliendo all’andata l’alta tecnologia del nuovo tunnel e al ritorno (o viceversa) la lentezza della tratta in funzione dal 1882, attraversando Bernina e Albula.

Nel Museo ferroviario di Abula, accanto alla stazione di Bergun, si può ripercorrere con documenti e oggetti tutta la storia pionieristica della ferrovia. Al tempo capolavoro assoluto di ingegneria, permette di viaggiare fino a 2.253 metri e godere di panorami affascinanti e di attrazioni turistiche, scegliendo di fare uno stop alle tratte più interessanti. «Quando si parla di ferrovie, di binari, non c'è concorrenza ma complementarità - ha detto a Roma, alla conferenza di presentazione della stagione invernale svizzera, Enrico Bernasconi, responsabile della Ferrovia Retica in Italia - perché le tratte panoramiche possono interagire con il nuovo tunnel. Ma se questa nuova trasversale alpina accelera i tempi di percorrenza, il Trenino Rosso del Bernina e il Glacier Express li decelerano. Non vogliamo fare velocità ma turismo».

Aperto al traffico il Gotthard-Basistunnel Alternativa agli Express Bernina e Glacier

Per parlare delle bellezze che si possono godere percorrendo in treno le tratte rese ancora più affascinanti dalla neve sono intervenuti a Roma il direttore di Svizzera Turismo Armando Troncana, il vicedirettore Piccarda Frulli e Matteo Spiller, market manager di Swiss Travel System che raggruppa tutti i servizi del trasporto. Il Trenino Rosso del Bernina, conosciuto come Bernina Express, collega dal 1910 l’Italia con la Svizzera attraversando alcuni dei panorami più belli al mondo, toccando quote oltre i 2.000 metri e viaggiando a pendenze mozzafiato, senza cremagliera, regalando emozioni davvero uniche.

Parte da Tirano, in Valtellina e arriva a St Moritz. In 122 km attraversa 55 gallerie e 196 ponti toccando i 2.253 metri di quota. Nel 2008 la tratta che va da Tirano alla grigionese Thusisè per la sua bellezza è stata nominata Patrimonio culturale Unesco. Dai vigneti eroici della Valtellina ai ghiacciai dell’Engadina le carrozze panoramiche e le ampie vetrate consentono una vista spettacolare sulle cime. Da ammirare, subito dopo Tirano, il viadotto elicoidale di Brusio, poi il lago di Poschiavo e l’Ospizio Bernina.

L'altro treno slow, il Glacier Express, propone un avventuroso viaggio da St Moritz a Zermatt attraverso Coira, la più antica città svizzera, poi Andermatt e Briga. In 7 ore e mezzo attraversando 29 ponti, 91 gallerie e i 2.033 metri del passo dell’Oberalp, lungo i tragitti ferroviari di montagna più belli del mondo, s’incunea nelle gole del Reno, il Grand Canyon svizzero.  Si può pranzare direttamente nel proprio posto a sedere gustando specialità locali cucinate al momento e servite da personale esperto. Grazie ad un accordo tra Ferrovie Federali Svizzere e Trenitalia durante il periodo dei mercatini di Natale si può viaggiare con notevole risparmio con tariffe speciali.

Aperto al traffico il Gotthard-Basistunnel Alternativa agli Express Bernina e Glacier

In occasione dell'apertura del nuovo tunnel è stato creato un dolce, simbolo di unione tra le due culture: il panettone Gottardo. È il frutto di collaborazione tra la pasticceria Loison di Vicenza e la Bachmann di Lucerna con la tipica composizione meneghina di ingredienti ma con cioccolato svizzero e burro delle vallate del Gottardo. Il packaging è particolarmente elegante e ricorda quelli di una volta perché ripercorre graficamente con illustrazioni d’epoca la storia del turismo tra i due Paesi. Il progetto è di una studentessa di arte e design dell’Università di Lucerna vincitrice del concorso per la creazione di un manifesto pubblicitario che celebrasse la vicinanza tra Italia e Svizzera.

Il turismo invernale vede da oltre un secolo le Alpi Svizzere tra le mete più ambite, con tutte le declinazioni dello sport. Disponibili e praticabili 7mila km di piste per lo sci alpino, 5.500 per il fondo, 2.300 km di sentieri per le racchette, 5.500 km per passeggiate di tutte le difficoltà e 250 comprensori che si adattano ad ogni esigenza. Sempre più alto è il numero degli snow lovers che scelgono la Svizzera per una vacanza tutta bianca anche senza essere provetti sportivi. Per gli appassionati, a febbraio 2017 a St.Moritz si svolgeranno per la quinta volta i campionati mondiali sci alpino.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


San Gottardo Italia Svizzera treno Bernina Express ferrovia tunnel panettone

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®