Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 08 luglio 2020 | aggiornato alle 12:45| 66604 articoli in archivio
Allegrini
Molino Quaglia
HOME     TURISMO     TENDENZE e SERVIZI
di Andrea Radic
di Andrea Radic

I turisti stranieri amano l'Italia
+6,2% di voli in arrivo e +23% nel “lusso”

I turisti stranieri amano l'Italia  
+6,2% di voli in arrivo e +23% nel “lusso”
I turisti stranieri amano l'Italia +6,2% di voli in arrivo e +23% nel “lusso”
Pubblicato il 23 dicembre 2016 | 14:39

Lo spunto per l’analisi positiva è Google: “Turismo nelle città italiane” è la formula più cliccata. I tour operator confermano il trend positivo: tedeschi, spagnoli e israeliani i più affezionati. Calano i giapponesi

Google è la principale fonte di ricerca per chi sceglie il nord, il sud o le isole del Belpaese e la formula più digitata è "Turismo nelle città italiane". Il turista arriva in Italia è molto vario, per professione, età e disponibilità di spesa. La tendenza è confermata anche dai principali operatori turistici che ricevono molte richieste di pacchetti destinazione Italia, le prenotazioni di voli aerei in vista delle vacanze di Natale, sono cresciute del 6,2% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

I love Italy turismo estero in crescita

Percentuali messe nero su bianco dal monitoraggio svolto dall’Agenzia nazionale del turismo (Enit) che ha analizzato il flusso turistico dicembrino intervistando pure 149 tour operator del mondo. Così è emerso che la crescita, rispetto allo stesso periodo del 2015, è sia a livello quantitativo sia qualitativo. Crescono le prenotazioni di voli aerei da Spagna (+24%), Stati Uniti (+15%), Paesi Bassi (+14%) Israele (+10%) e Brasile (+9,3). In più il segmento “lusso” in media è aumentato del 23%. In testa ci sono i tedeschi (+62%) e poi gli spagnoli (+60%), gli israeliani (+43%), i russi (+29%) e i francesi (+29%). Ma sono aumentati anche gli inglesi (+27%) e gli americani (+19%). In flessione giapponesi (-6,6%) e brasiliani (-3,3%).

Il commento della presidente di Enit, Evelina Christillin è positivo: «Il quadro del turismo in Italia dipinto dal nostro studio è incoraggiante e nel periodo che va da gennaio a settembre la spesa dei viaggiatori stranieri è cresciuta del 3,7 percento rispetto allo stesso periodo del 2015 (1.059 milioni di euro in più). I maggiori tour operator del mondo ci hanno dichiarato che hanno aumentato le vendite al 36,4% o confermato una tenuta (46,6%) mentre solo il 15% ha lamentato una flessione».

I love Italy turismo estero in crescita

La ricerca denota che su Google i più interessati all'Italia sono tedeschi, americani, inglesi e francesi. Paesi in piena sintonia con la realtà dei numeri visto che sono i quattro mercati che generano le maggiori presenze turistiche in Italia. Infine le città più digitate sono Roma, Venezia, Milano, Firenze e Napoli. Digitate ma anche visitate visto che a Firenze le prenotazioni sono salite (11%) e a Roma, Milano e Venezia, peraltro sedi dei maggiori aeroporti italiani, del 7,8 per cento. Fra le prime 20 più ricercate, comunque, rientrano anche perle come Amalfi e Sorrento.

Per quanto riguarda i capoluoghi di provincia, invece, fra le maggiori crescite percentuale si inseriscono Bari (+45,1%), Cagliari (33,5%), Catania (33,5%) e Verona (32,9%). «Ora bisogna consentire che questi risultati siano spalmati su tutti i mesi dell’anno - aggiunge la presidente Christillin - e l’Enit vuole fare sistema a ogni livello: dal governo alle Regioni perché solo in squadra si vince la sfida globale che ora ci dà dei vantaggi. Siamo percepiti come meta sicura e stiamo guadagnando quote perse dai Paesi del Nord Africa affacciati sul Mediterraneo. Però dobbiamo migliorare la comunicazione sfruttando internet. L’Italia è un vero e proprio museo diffuso e bisogna valorizzare i piccoli borghi; i progetti di cammini come quello della via Francigena; i tesori dei patrimoni dell’Unesco».

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


turismo stranieri in Italia Italia piccoli borghi Enit Evelina Christillin meta turistica

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®