Allegrini
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 14 luglio 2020 | aggiornato alle 15:46| 66713 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Ros Forniture Alberghiere
HOME     TURISMO     TENDENZE e SERVIZI

Turismo, boom di offerte last second
Ma attenzione al pagamento e al portale

Turismo, boom di offerte £$last second$£ 
Ma attenzione al pagamento e al portale
Turismo, boom di offerte £$last second$£ Ma attenzione al pagamento e al portale
Pubblicato il 29 dicembre 2016 | 18:50

Per chi fosse tentato dalle offerte “last second” è bene scegliere con cura il portale (o l’agenzia) a cui rivolgersi, controllare il sito della struttura ricettiva, fare una telefonata o mandare una mail di verifica

«Una delle novità del settore turistico è il last second, ancor più del last minute: l’invenduto di voli, alberghi e vacanze offerto a prezzi scontati, a condizione di partire entro 24-48 ore». È quanto dichiara Massimiliano Dona, presidente dell’Unione nazionale consumatori, riferendosi alla scelta di molti italiani di partire per capodanno con un’offerta dell’ultimo minuto.

Turismo boom di offerte last second Ma attenzione al pagamento e al portale
 
«In questi giorni - afferma Dona - è boom degli acquisti dell’ultima ora: la voglia di passare fuori l’ultimo dell’anno e l’esigenza di risparmiare hanno fatto aumentare gli acquisti di una vacanza last minute. Ma i prezzi sono davvero scontati? Spesso si, ma ci vuole una certa flessibilità sia negli orari di partenza che per le mete. Il rischio è che offerte tradizionali vengano spacciate per last second per allettare i consumatori: è sempre bene, dunque, controllare il costo iniziale della vacanza, che dovrebbe essere in media del 30% superiore a quello scontato».

«Scegliere un last minute, in ogni caso, non significa optare per una vacanza di serie B - ricorda Dona - i diritti di chi viaggia rimangono i medesimi delle vacanze prenotate con largo anticipo e, dalla struttura alberghiera ai servizi, devono essere rispettate le caratteristiche presentate al momento dell’acquisto. È fondamentale, in ogni caso, scegliere bene il portale (o l’agenzia) a cui rivolgersi, verificando l’affidabilità anche in base all’opinione sui forum; nella scelta e prenotazione dell’alloggio oltre a dare un’occhiata al sito della struttura ricettiva è sempre meglio fare una telefonata o mandare una mail di verifica».

«Quando si firma il contratto, poi, è bene leggere con attenzione la durata del soggiorno, date di partenza e di arrivo, indicazione dei voli, denominazione dell’hotel, trattamento in albergo (pensione completa, mezza pensione), ma anche gli extra, che spesso rappresentano, soprattutto a Capodanno, un’amara sorpresa durante il soggiorno. Infine tenete d’occhio i pagamenti: attenzione alle commissioni applicate su alcuni circuiti di pagamento e controllate il prezzo finale della transazione rispetto a quello iniziale. È frequente che i costi lievitino per servizi accessori che non avevate preventivato».
 
«Vista l’immediatezza della partenza - conclude Massimiliano Dona - non dovrebbero esserci problemi di recesso dell’ultimo momento, ma se per un qualsiasi motivo, il viaggiatore voglia o debba rinunciare al viaggio, dovrà pagare una penale molto elevata o addirittura l’intero importo del viaggio. E meglio, quindi, essere molto convinti e certi di poter partire prima di firmare».

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Massimiliano Dona last second Capodanno vacanza agenzia pagamento

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®