ABBONAMENTI
 
Castel Firmian
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 18 settembre 2020 | aggiornato alle 18:08 | 67836 articoli in archivio
Rational
Ros Forniture Alberghiere

Tassa sui viaggiatori, 431 milioni di euro
incassati da 650 Comuni italiani nel 2015

Tassa sui viaggiatori, 431 milioni di euro 
incassati da 650 Comuni italiani nel 2015
Tassa sui viaggiatori, 431 milioni di euro incassati da 650 Comuni italiani nel 2015
Pubblicato il 03 agosto 2016 | 12:08

Nel 2015 sono stati 650 (+14% rispetto al 2014) i Comuni italiani che hanno richiesto il pagamento della tassa sui viaggiatori, per un incasso totale di 431 milioni di euro; Roma in testa con oltre 123 milioni

Sono 650 ad oggi i Comuni italiani che applicano la tassa di soggiorno ai turisti, dalle imposte di soggiorno o di sbarco sulle isole. E l'incasso complessivo del 2015 arriva a superare i 431 milioni di euro. Una cifra davvero notevole, specie se paragonata ai 342 milioni del 2013 (un aumento in due anni del 20,5%). Imposte che possono risultare comode a piccoli centri come Auronzo di Cadore (150mila euro) o Courmayer (400mila euro). Briciole, rispetto all'incasso della Capitale: Roma guida la classifica con 123,1 milioni, doppiando Milano, seconda con “soli” 61 milioni.



Il quadro generale sulla diffusione e l'applicazione delle tasse di soggiorno è della Uil - Unione italiana del lavoro, che ha approfondito il tema con uno studio del suo servizio Politiche territoriali. Inizialmente, nel 2011, i Comuni che avevano pensato ad un'imposta erano davvero pochi: Venezia, Roma, Firenze, Catania, Padova, Vieste, Villasimius e pochi altri. Oggi sono saliti a quota 650, con una spinta rispetto al 2014 del 14%: si tratta di località di mare, di montagna, termali e di lago. Si tratta di tariffe di 1,50 euro sullo sbarco o di soggiorno, fino ad un massimo di 5 euro per notte (esclusa Roma, che può arrivare anche a 10).

Se quindi Roma e Milano sono in testa per tassa di soggiorno, dietro di loro, con guadagni minori ma pur sempre consistenti, Venezia con 27,5 milioni, Firenze con 26,7 milioni, Rimini 7 milioni, Torino 5,9 milioni e Napoli con 4,5 milioni. Le località turistiche fanno da fanalino di cosa, per così dire: tra queste Riccione con 2,93 milioni che batte Taormina con 1,3 milioni. Bene Jesolo con 2,72 milioni, sopra gli 1,83 milioni di Montecatini Terme e 1,52 milioni di Viareggio. Genova e Palermo quasi a parimerito (rispettivamente 2 e 1,95 milioni).

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


tassa di soggiorno imposta Unione italiana del lavoro sbarco guadagno vacanza turista albergo

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®