Sofidel Papernet
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 03 luglio 2020 | aggiornato alle 19:34| 66544 articoli in archivio
Sofidel Papernet
Rational
HOME     TURISMO     TENDENZE e SERVIZI

L'Italia “scopre” gli hotel di lusso
+247% di strutture a 5 stelle in 17 anni

L'Italia “scopre” gli hotel di lusso 
+247% di strutture a 5 stelle in 17 anni
L'Italia “scopre” gli hotel di lusso +247% di strutture a 5 stelle in 17 anni
Primo Piano del 29 ottobre 2018 | 12:05

Crescita esponenziale degli hotel di lusso, affitti brevi in rampa di lancio, hotel medi che crescono poco. Questa è la fotografia degli immobili ricettivi italiani nel periodo 2000-2017 stando al rapporto World Capital. Un andamento che rispecchia l’evoluzione della società a cavallo della crisi economica del 2008.

Gli sfizi, tra cui c’è ormai anche il turismo, appartengono principalmente ai super-ricchi mentre chi riesce ancora a permettersi una vacanza sceglie le soluzioni più economiche avvalendosi delle nuove opportunità, come quelle degli affitti brevi. Ormai sempre più rari i turisti “medi”, quelli che sceglievano un hotel dignitoso a 3, massimo 4 stelle e che ora scelgono sempre meno questa destinazione.

(L'Italia scopre gli hotel di lusso In 17 anni,  247% di strutture a 5 stelle)

I numeri dicono che gli hotel di lusso sono cresciuti negli ultimi diciassette anni del 247%, mentre gli hotel a 3-4 stelle sono cresciuti sì, ma “solo” del 94%. Il boom delle strutture a cinque stelle (o oltre) ha portato l’Italia a possedere il 9,9% del totale delle strutture di quel target presenti in tutto il mondo.
 
Il mercato è cambiato non solo a causa delle differenti disponibilità economiche degli italiani, ma anche per la concorrenza che è notevolmente aumentata, si è diversificata e ha aperto nuove opportunità, di business e di turismo.

Questo ha avuto influssi anche sulle tariffe. Negli hotel di lusso queste sono rimaste tutto sommato inalterate sempre nel periodo 2000-2017, mentre sono drasticamente diminuite negli alberghi con meno stelle. Risultato: meno ricavi per tutti.

L’altra causa di questo andamento di difficile lettura è la grande frammentazione che si è creata a livello di proprietà delle strutture, con le catene internazionali che stentano a investire in modo massiccio nel nostro Paese e quelle italiane che lo fanno ancor meno, in proporzione. Anche qui i numeri parlano chiaro perché dicono che gli investimenti nei primi 8 mesi di quest’anno sono scesi del 25% rispetto allo stesso periodo del 2017.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


turismo tourism hotel albergo affitto breve turismo Italia vacanza Airbnb casa catena alberghiera investimento

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®