Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 24 giugno 2019 | aggiornato alle 20:06| 59683 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
HOME     TURISMO     TENDENZE e SERVIZI

Ritardi e cancellazioni di voli
Disagi raddoppiati rispetto al 2017

Ritardi e cancellazioni di voli 
Disagi raddoppiati rispetto al 2017
Ritardi e cancellazioni di voli Disagi raddoppiati rispetto al 2017
Pubblicato il 17 settembre 2018 | 18:12

L’overtourism, ovvero l’aumento dell’offerta delle compagnie aeree con una conseguente diminuzione della qualità dei servizi, ha portato anche quest’estate a ritardi e cancellazioni di voli, bloccando molti viaggiatori.

Uno studio condotto da AirHelp ha rivelato che questo fenomeno ha portato in Italia a un raddoppio (+105%) dei voli che hanno subito disagi rispetto l’estate scorsa.

(Ritardi e cancellazioni di voli Disagi raddoppiati rispetto al 2017)

I dati dell’estate 2018
Secondo i dati di AirHelp la responsabilità finanziaria accumulata dalle compagnie aeree quest’estate è aumentata del 50% rispetto all’anno precedente, arrivando a superare i 140 milioni di euro. I voli problematici nell’estate del 2017 non superavano i 2000, mentre da giugno a settembre di quest’anno sono già raddoppiati (+127%), arrivando a superare i 4000.

L’estate del 2018 ha causato così disagi a più di 500mila italiani, che si sono visti rovinare le vacanze a seguito di ritardi o cancellazioni dei voli, ma non tutti gli aventi diritto hanno presentato effettivamente un reclamo.

Ogni anno infatti quasi 13 milioni di passeggeri in Europa lasciano oltre 5 miliardi di euro nelle mani delle compagnie aeree e, come dimostra un’indagine di AirHelp, l’attuazione del regolamento Ce 261 non è ancora abbastanza diffusa. L’85% dei passeggeri europei non conosce la normativa Ce 261 e spesso i diritti dei passeggeri sono omessi dalle compagnie aeree, tanto che meno del 2% degli aventi diritto ha richiesto ed ottenuto il risarcimento.

Voli con disagi (in ritardo o cancellati)

giugno – settembre 2017

Passeggeri coinvolti

giugno-settembre 2017

Responsabilità finanziaria delle compagnie aeree

giugno – settembre 2017

1.900

245.500

97.972.000

I dati fanno riferimento al periodo che va dall'11 giugno 2017 al 9 settembre 2017

Voli con disagi (in ritardo o cancellati)

giugno – settembre 2018

Passeggeri coinvolti

giugno-settembre 2018

Responsabilità finanziaria delle compagnie aeree

giugno – settembre 2018

4.300

504.300

146.527.000

I dati fanno riferimento al periodo che va dal 10 giugno 2018 all'8 settembre 2018

(Ritardi e cancellazioni di voli Disagi raddoppiati rispetto al 2017)

I cinque peggiori aeroporti
L’aeroporto che ha subito maggiori disagi nell’estate 2018 è l’aeroporto di Roma Fiumicino che ha visto più di 130mila passeggeri coinvolti in ritardi o cancellazioni dei voli e una responsabilità finanziaria accumulata dalle compagnie aeree che supera i 40 milioni di euro. Al secondo posto della classifica troviamo l’aeroporto di Milano Malpensa, con disagi per più di 120mila passeggeri da giugno a settembre 2018 e più di 30 milioni di rimborsi dovuti dalle compagnie aeree.

A completare il podio è l’aeroporto Marco Polo di Venezia, con 300 voli che hanno subito ritardi o cancellazioni e poco più di 30mila passeggeri coinvolti. Quarto e quinto posto per Bergamo Orio al Serio e il Marconi di Bologna, con una responsabilità finanziaria inferiore ai 10 mila euro.

I diritti dei passeggeri
«I passeggeri - afferma Roberta Fichera, portavoce di AirHelp - si sentono ancora impotenti nei confronti delle compagnie aeree e molti di loro perdono il risarcimento dovuto non presentando una richiesta di rimborso. Se le compagnie aeree non faranno la loro parte per informare i passeggeri, continueremo a farlo noi. Per questo motivo è stato creato AirHelp cinque anni fa e continueremo a lavorare instancabilmente per aiutare i viaggiatori a ottenere la giusta compensazione e a sostenerli durante le loro interruzioni di volo. La legge è legge e deve essere rispettata».

Per voli in ritardo, cancellati o imbarchi negati, tutte le compagnie aeree (low cost comprese) devono corrispondere da 250€ a fino 600€ di rimborso, a prescindere dal prezzo pagato per il biglietto acquistato. Si tratta di un diritto dei passeggeri il più delle volte a loro sconosciuto (o omesso dalle compagnie aeree).

Il diritto al risarcimento finanziario deve essere richiesto entro tre anni dalla data di ritardo del volo. Circostanze straordinarie come condizioni meteo o emergenze mediche esentano la compagnia aerea dall'obbligo di risarcire i passeggeri aerei.

Per informazioni: www.airhelp.com

turismo tourism iat italiaatavola ritardo cancellazione volo AirHelp aeroporto estate passeggero risarcimento studio dato reclamo

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...
Mostra più articoli >

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato a tutti i mezzi del network: la rivista mensile per la ristorazione Italia a Tavola, la rivista in versione digitale per un pubblico più vasto, le diverse newsletter Italia a Tavola settimanale rivolte ad un pubblico di esperti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza su tutti i principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch)
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato a tutti i mezzi del network: la rivista mensile per la ristorazione Italia a Tavola, la rivista in versione digitale per un pubblico più vasto, le diverse newsletter Italia a Tavola settimanale rivolte ad un pubblico di esperti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza su tutti i principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch)