Sofidel Papernet
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 12 luglio 2020 | aggiornato alle 14:20| 66673 articoli in archivio
Allegrini
Rational
HOME     TURISMO     TENDENZE e SERVIZI

Campione “entra” nell’Ue
Arrivano Iva e servizi italiani

Campione “entra” nell’Ue 
Arrivano Iva e servizi italiani
Campione “entra” nell’Ue Arrivano Iva e servizi italiani
Pubblicato il 24 dicembre 2019 | 14:39

Dal 1° gennaio la località entrerà nello spazio doganale dell'Unione Europea; molte le conseguenze per la popolazione, che dopo il fallimento del Casinò, si sta assottigliando.

Se non è una rivoluzione, poco ci manca: dal 1° gennaio Campione d'Italia entrerà nello spazio doganale dell'Unione Europea, un cambio epocale che influirà sul futuro dei cittadini dell'enclave comasca. Sparirà dunque la zona franca, un tratto distintivo per Campione: a spaventare gli abitanti del comune (oggi meno di 2mila e in progressivo calo dopo la chiusura del Casinò) è infatti l’arrivo di un’imposta sul valore aggiunto istituita dal Governo. Il testo approvato dal consiglio dei ministri stabilisce che “le aliquote dell’imposta si applicano in misura pari alle percentuali stabilite dalla legge federale svizzera per l’imposta sul valore aggiunto”.

(Campione entra nell’Ue Arrivano Iva e servizi italiani)
A Campione il casinò è stato dichiarato fallito nel 2018

In sostanza l’Iva locale verrà fissata al 7,7%, una quota bassa rispetto al 22% italiano, ma che secondo gli amministratori locali andrà a colpire un’economia già in difficoltà perché toglie quel vantaggio competitivo che gli italiani vantavano nei confronti dei vicini svizzeri.
 
Secondo gli addetti ai lavori, la norma renderebbe più complicati i piani di riapertura del Casinò locale. Inoltre, con l'entrata di Campione nello spazio doganale europeo, cesseranno diversi servizi pubblici essenziali che sono sempre stati garantiti grazie alla collaborazione con il Canton Ticino. Il servizio postale non sarà più garantito dalla Posta svizzera, tutta la corrispondenza in partenza dal Ticino (circa l'80% del totale) prima di arrivare nell'enclave passerà da Milano. Oggi, l'ufficio della posta è collocato nel municipio ed è possibile effettuare pagamenti di conti correnti e fatture svizzere.

Dal 1° gennaio i campionesi dovranno sostenere gli esami di guida in Italia; le vetture targate Ticino, entro dodici mesi dovranno essere stargate, sdoganate e immatricolate. La patente svizzera dovrà essere cambiata in quella italiana.  Continueranno invece i servizi di telefonia, internet, via cavo, fibra e TV, così come i servizi di ambulanza e pronto intervento.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


turismo tourism capione d italia como italia ticino svizzera zona franca casino iva unione doganale unione europea

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®