Sofidel Papernet
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 05 luglio 2020 | aggiornato alle 16:15| 66553 articoli in archivio
HOME     TURISMO     TENDENZE e SERVIZI

Le Marche in mostra a Tipicità
In tre giorni oltre 10mila visitatori

Le Marche in mostra a Tipicità 
In tre giorni oltre 10mila visitatori
Le Marche in mostra a Tipicità In tre giorni oltre 10mila visitatori
Pubblicato il 14 marzo 2019 | 09:37

Diecimila visitatori in tre giorni, 130 eventi e 210 espositori hanno animato la 27ª edizione di Tipicità, che ha chiuso i battenti nei giorni scorsi a Fermo. Un’occasione unica per proporre le eccellenze marchigiane.

Gli oltre mille operatori intervenuti al Fermo Forum dall’Italia, ma anche da tanti Paesi stranieri, hanno potuto conoscere il territorio e scambiare esperienze con gli amministratori locali. Doppio lo scopo della manifestazione: proporre i prodotti locali e mostrare le bellezze della regione per promuovere il turismo.

(Le Marche in mostra a Tipicità In tre giorni oltre 10mila visitatori)
Alberto Lupini e Claudio Sadler

Tanti i volti noti che hanno preso parte ai vari eventi collaterali, tra cui Duilio Giammaria, conduttore di “Petrolio”, lo chef bistellato Claudio Sadler e il giornalista Paolo Mieli, personaggi che hanno offerto spunti di grande respiro, che proiettano definitivamente Tipicità tra le manifestazioni che più contribuiscono a creare un’idea di futuro migliore. Tra gli intervenuti, anche il direttore di Italia a Tavola, Alberto Lupini, che ha intervistato Claudio Sadler durante la masterclass dello chef bistellato, e ha preso parte a un corso di formazione per giornalisti sul tema “Territori da comunicare - Comunicare il territorio con il cibo. L’informazione eno-gastronomica nell’era delle stelle”, insieme al presidente di Euro-Toques Enrico Derflingher e al direttore di Tipicità, Angelo Serri.

(Le Marche in mostra a Tipicità In tre giorni oltre 10mila visitatori)

«È stata un’edizione fortemente innovativa sotto molteplici aspetti», ha commentato Paolo Calcinaro, sindaco di Fermo, nel corso della serata che ha concluso Tipicità 2019, Stoccafisso senza frontiere, un gustoso “Giro d’Italia” animato da ben dodici sodalizi giunti nelle Marche da tutto lo Stivale. «Questo nuovo format con un grande spazio centrale - ha aggiunto - si è rivelato un’idea vincente che ha reso più fruibili i padiglioni, con grande soddisfazione dei visitatori. Un grande risultato di squadra, ottenuto dall’impegno corale dei tanti enti pubblici, delle imprese partners, degli Atenei e delle associazioni, con un plauso speciale agli studenti degli istituti alberghieri che, con instancabile tenacia, sono stati di grande aiuto, capitalizzando un’esperienza irripetibile per il loro futuro».

(Le Marche in mostra a Tipicità In tre giorni oltre 10mila visitatori)

«Ci congediamo - ha dichiarato Angelo Serri - con la soddisfazione di aver compiuto un ulteriore passo nella capacità di dar luce agli innumerevoli attrattori legati al cibo, alla manualità ed al territorio. Tipicità 2019 ha donato nuova consapevolezza agli operatori pubblici e privati della regione, ha fornito il vestito della festa a tutti quei fattori di competitività che le Marche possono esprimere sullo scenario nazionale e internazionale».

Per informazioni: www.tipicita.it

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


eventi tipicita Angelo Serri Alberto Lupini Marche prodotti tipici territorio manifestazione turismo

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Sofidel Papernet
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®