Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 14 ottobre 2019 | aggiornato alle 07:37| 61415 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
HOME     TURISMO     TENDENZE e SERVIZI

Affitti brevi, Federalberghi preme
«Recuperare le imposte dovute»

Affitti brevi, Federalberghi preme 
«Recuperare le imposte dovute»
Affitti brevi, Federalberghi preme «Recuperare le imposte dovute»
Primo Piano del 24 aprile 2019 | 12:03

Due anni fa esatti in vigore l’obbligo del pagamento della cedolare secca per le strutture che affittano camere o appartamenti per brevi periodi. Una rivoluzione che però non pare abbia portato i risultati sperati. Per Federalberghi il solo sito Airbnb dovrebbe allo Stato imposte per 250 milioni di euro. Da qui la richiesta di norme più stringenti.

Per questo, nel giorno della pubblicazione del decreto, il presidente di Federalberghi, Bernabò Bocca, esce allo scoperto: «Celebriamo oggi un mesto compleanno, in cui non c'è nulla da festeggiare», spiega in una nota, commentando l’anniversario della nascita del decreto-legge n. 50 del 24 aprile 2017.

(Affitti brevi, Federalberghi preme«Recuperare le imposte dovute»)

«Avevamo salutato con fiducia questa innovazione - prosegue Bocca - che potrebbe offrire un decisivo contributo allo sviluppo ordinato e trasparente del mercato. Purtroppo, i grandi portali - rinnegando la narrazione amichevole e, evidentemente, ingannevole, della quale si fanno scudo - ne hanno contrastato con ogni mezzo l’applicazione, facendosi beffe delle leggi dello Stato».

Tre mesi fa, il Tar del Lazio, nel dichiarare infondate le doglianze di Airbnb, ha rammentato che gli intermediari sono sanzionabili per le omesse o incomplete ritenute da effettuare a partire dal 12 settembre 2017. «Chiediamo con forza - conclude Bocca - che lo Stato faccia sentire la sua presenza e adotti con urgenza tutti i provvedimenti necessari per recuperare le imposte dovute (più di 250 milioni di euro per il solo Airbnb) e ristabilire la legalità».

Per informazioni: www.federalberghi.it

turismo tourism federalberghi bernabo bocca affitti brevi airbnb vacanze cedolare secca

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).