Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 22 novembre 2019 | aggiornato alle 14:21| 62178 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
HOME     TURISMO     TENDENZE e SERVIZI

Scioperano i piloti British Airways
Trecentomila a terra in 2 giorni

Scioperano i piloti British Airways 
Trecentomila a terra in 2 giorni
Scioperano i piloti British Airways Trecentomila a terra in 2 giorni
Pubblicato il 09 settembre 2019 | 12:50

È la prima agitazione indetta dal personale della compagnia. Coinvolti 4.300 dipendenti. Tra oggi e domani si prevedono cancellazioni di 1700 voli. Un giorno di sciopero costerà a British 40 milioni di sterline.

Dopo mesi di trattative, il banco è saltato e per la prima volta i dipendenti della British Airways sono entrati in sciopero. Lo hanno fatto dopo aver rifiutato una proposta di incremento dell'11,5% dei salari nell'arco di tre anni, ultima messa sul piatto dalla compagnia a luglio. Troppo poco per la British Airline Pilots Association (il sindacato dei piloti), che ha dunque indetto la prima agitazione di sempre del settore.

L'agitazione coinvolge 4.300 piloti britannici (Scioperano i piloti British AirwaysTrecentomila a terra in 2 giorni)
L'agitazione coinvolge 4.300 piloti britannici

Sono circa 4.300 i piloti che potrebbero incrociare le braccia (basta un solo membro dell’equipaggio a scioperare, per far saltare il volo). L’agitazione rischia pertanto di rovinare i piani di volo di circa 300mila persone. Anche il tentativo del primo ministro Boris Johnson, che nei giorni scorsi aveva provato a riaprire il tavolo delle trattative, è stato inutile.
Secondo la compagnia, accettando la proposta formulata a luglio, i comandanti arriverebbero a guadagnare 220 mila euro l'anno. Ma per il sindacato il problema sono i salari di copiloti e dei profili più junior, che restano troppo bassi soprattutto se paragonati ai costi della formazione. E poi l'aumento non sarebbe in linea con gli affari.

Si stima che un giorno di sciopero, con quasi tutti i voli atterrati, costerà alla compagnia circa 40 milioni di sterline. Se il braccio di ferro dovesse andare avanti, il 27 settembre ci potrebbe esser un altro sciopero e altre manifestazioni potrebbero scattare nel più caldo periodo delle ferie di natale.

In mattinata sul portale dell'aeroporto di Malpensa non si leggono cancellazioni - anche perché i voli indicati riguardano per lo più London City - mentre ce ne sono un paio a Fiumicino. Un nuovo collegamento tra l’Italia e l’aeroporto londinese di Gatwich è stato inaugurato proprio la settimana scorsa da Orio al Serio.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


turismo tourism scioperano piloti british airways viaggi aeroporti agitazione British Airline Pilots Association gatwich london city malpensa orio al serio

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).