Rotari
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 29 marzo 2020 | aggiornato alle 20:51| 64445 articoli in archivio
HOME     TURISMO     TERRITORIO
di Liliana Savioli
Liliana Savioli
Liliana Savioli
di Liliana Savioli

Il Refosco 2013 di Vina Montemoro
è il vino dell'anno a Capodistria

Il Refosco 2013 di Vina Montemoro 
è il vino dell'anno a Capodistria
Il Refosco 2013 di Vina Montemoro è il vino dell'anno a Capodistria
Pubblicato il 29 gennaio 2016 | 12:05

A rappresentare la città di Capodistria in Slovenia, il vino e l'olio dell'anno sono selezionati da enologi e sommelier in laboratorio. Per il 2016: Refosco 2013 di Vina Montemoro e la Cuvèe 2015 della Oljarna Lijsiak

Quando si è invitati a una cena o a una festa ci si presenta con un regalo, è questione di buona educazione. Buona educazione è anche offrire all’ospite un ricordo della serata. Questo è quello che succede, o dovrebbe succedere nel consesso civile. Ovviamente queste regole comportamentali sono ben chiare e vengono seguite alla lettera dalle varie amministrazioni pubbliche. Ma, mi chiedo, nella amministrazioni pubbliche come vengono scelti i “presenti” da donare. Sicuramente ci sarà una metodologia che però non conosco.

da sinistra: Boris Popovic e Matjaz Babic (Montemoro)
Nella foto, da sinistra: Boris Popovic e Matjaz Babic (Montemoro)

Conosco quella che utilizza il comune di Capodistria, in Slovenia a due passi dal confine italiano, vicinissima a Trieste (siamo sempre nel profondo nord/est). Piccola cittadina sul mare ma con un retroterra molto produttivo. I suoi fiori all’occhiello? L’olio e il vino. Ecco cosa regala il sindaco Boris Popovic (nella foto, da sinistra). Ma per farlo non sceglie a casaccio o, peggio ancora, a suo gusto personale. Invita tutti i viticultori e olivicoltori del comune a mandare i propri prodotti ad un concorso. Si, oramai da 8 anni, esiste il concorso “Vino e olio del sindaco”. Viene istituita una commissione super partes di esperti dei due alimenti. Quest’anno ho avuto l’onore di far parte del panel di degustazione del vino.

da sinistra: Boris Popovic e Matej Lisjak (Oljarna Lisjak)
Nella foto, da sinistra: Boris Popovic e Matej Lisjak (Oljarna Lisjak)

Eravamo in 5. Enologi, professori universitari, sommelier. Tutti di altri comuni e, nel mio caso, stati. In un laboratorio di analisi sensoriale abbiamo analizzato i campioni, ovviamente anonimi. E tra malvasie e refoschi (vitigni autoctoni di questa parte dell’Istria slovena) abbiamo individuato il migliore, in termini assoluti. Il Refosco 2013 di Vina Montemoro sarà il vino del sindaco di Capostria per tutto il 2016. Per l’olio ha ottenuto l’ambito riconoscimento la Cuvèe 2015 della Oljarna Lisjak. Una gran festa, con musica, è stato il momento di gioia per la presentazione a tutta la popolazione dei vincitori del concorso. A me sembra una gran forma di democrazia e mi piacerebbe tanto sapere se da altre parti succede la stessa cosa.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


vino olio Capodistria Boris Popovic Refosco Vina Montemoro Oljarna Lisjak

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®