Molino Quaglia
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 05 giugno 2020 | aggiornato alle 13:58| 65975 articoli in archivio
HOME     TURISMO     TERRITORIO
di Leonardo Felician
Leonardo Felician
Leonardo Felician
di Leonardo Felician

Pont Du Gard, patrimonio Unesco
da 1 milione e mezzo di visitatori l'anno

Pont Du Gard, patrimonio Unesco 
da 1 milione e mezzo di visitatori l'anno
Pont Du Gard, patrimonio Unesco da 1 milione e mezzo di visitatori l'anno
Pubblicato il 28 luglio 2016 | 09:26

Frutto dell'ingegneria romana, il ponte è circondato da uno splendido parco di 165 ettari dove musica e festa continuano per tutta la bella stagione. Per pernottare l'ideale è il 4 stelle Hotel Imperial a Nîmes

Tre ordini di archi per 360 metri di lunghezza con un’altezza massima di 48 metri che sorpassa con eleganza il corso cristallino del fiume Gardon: non è l’opera di un’archistar contemporanea, ma il risultato del genio degli ingegneri idraulici romani che in soli cinque anni con le tecnologie dell’epoca nel 50 d.C costruirono Pont du Gard, una straordinaria attrazione turistica molto ben gestita dopo il restauro integrale dell’anno 2000, che attrae ogni anno un milione e mezzo di visitatori, tanti francesi, ma anche tedeschi e italiani.



Questo suggestivo angolo di Linguadoca, comodo punto di visita nel viaggio dall’Italia verso la Spagna o la Francia meridionale, si trova in mezzo alla cornice naturale di un parco da 165 ettari in un paesaggio tipicamente mediterraneo pieno di vita (la “garrigue”, come la macchia mediterranea è chiamata da queste parti). L’ingresso dal lato sinistro del fiume presenta alcuni olivi secolari di rara bellezza che si stagliano sullo sfondo del ponte, sopra il quale è possibile salire per ammirare sia il panorama imprendibile dall’alto, sia la geniale tecnica costruttiva dell’acquedotto, destinato a cadere in disuso nei secoli delle invasioni barbariche alla caduta dell’Impero per mancanza di manutenzione e di capacità tecnologiche.



Il sito è stato il primo ad essere insignito del titolo “Grand site de France” dal ministero dell’Ecologia e dello sviluppo sostenibile ed è iscritto nella lista del patrimonio dell’umanità Unesco. Un programma ricco e diversificato di feste, vita all’aria aperta, musica, luci e suoni in estate accompagna la stagione che non prevede giorni di chiusura. Per una visita veloce, per cogliere il colpo d’occhio incredibile del ponte può bastare mezz’ora, ma si possono passare parimenti parecchie ore visitando il cinema e il museo con la storia del ponte e della civiltà romana in Gallia, o anche la giornata intera con escursione nei boschi circostanti o d’estate con il bagno nelle acque limpide del fiume. Non si può dormire a Pont du Gard: ma nella vicina Nîmes l’Hotel Imperator è un ottimo indirizzo a quattro stelle.

Per informazioni: www.pontdugard.fr

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Pont Du Gard Francia Hotel Imperator Unesco fiume Gardon

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®