Rotari
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 05 aprile 2020 | aggiornato alle 05:35| 64629 articoli in archivio
Rotari
Rational
HOME     TURISMO     TERRITORIO

Il fascino e la storia di Bormio
Relax alle terme dopo una giornata di sci

Il fascino e la storia di Bormio 
Relax alle terme dopo una giornata di sci
Il fascino e la storia di Bormio Relax alle terme dopo una giornata di sci
Pubblicato il 02 febbraio 2017 | 16:53

Una delle località più rinomate delle Alpi, Bormio, propone ai visitatori piste da sci tirate al meglio e un'offerta termale vasta e di qualità. Per i turisti sono previsti pacchetti ben congeniati validi fino ad aprile

La neve e le acque termali, il freddo e il caldo: a Bormio, fin dai tempi antichi, energie opposte quasi alla maniera dello yin e dello yang della tradizione cinese si fondono in un insieme unico, armonico, da apprezzare appieno nella stagione invernale. Nella “Magnifica Terra”, come viene chiamato questo angolo di Valtellina, sono nove le fonti calde, tutte con un proprio nome (San Martino, Arciduchessa, Cassiodora, Zampillo dei bambini, San Carlo, Ostrogoti, Nibelunghi, Pliniana e Cingliaccia), conosciute e frequentate fin dai tempi dell’Impero romano, come testimoniano le citazioni dello storico Plinio il Vecchio nella sua Naturalis Historia.

Il fascino e la storia di Bormio  Dopo una giornata di sci, relax alle terme

Queste fonti sgorgano a un’altitudine compresa tra i 1.370 e i 1.421 metri, a una temperatura tra i 36° e i 43° C, attorniate da un domaine skiable da favola e dall’incantevole ambiente alpino del Parco nazionale dello Stelvio. Le acque sono classificate come “termali bicarbonato-solfato-alcaline-terrose”, dai riconosciuti effetti mio-rilassanti: proprietà sfruttabili sia per momenti di relax nel dopo sci, ma utili anche nelle applicazioni terapeutiche per le malattie dell’apparato respiratorio, per problemi reumatici, per la cura della pelle e molto altro.

A questo proposito, il fiore all’occhiello è il parco termale di Bormio Terme: collocato nel cuore del paese, mette a disposizione una struttura all’avanguardia per quanto riguarda tutti i possibili impieghi medici delle acque termali (dall’aerosol alla balneofangoterapia), unitamente a piscine, percorsi sportivi, vasche, saune e un centro estetico, adatti per il benessere di tutta la famiglia. Appena fuori Bormio, nel comune di Valdidentro, si trovano invece i due centri QC Terme Bagni Vecchi e Bagni Nuovi): qui l’accento è posto sul wellness a 360°, per chi è alla ricerca di immersioni in vasche scenografiche, coccole, momenti gourmet e trattamenti spa.

Bormio Terme, vera e propria oasi wellness nel cuore del capoluogo dell’Alta Valtellina, è un completo centro termale alimentato dalla fonte Cinglaccia; acque che sgorgano a una temperatura tra 36° e 43° C e vengono qui utilizzate senza interventi di riscaldamento artificiale. Sono indicate sia per piacevoli momenti di relax, ma anche per applicazioni terapeutiche, come cura per le patologie dell’apparato respiratorio, malattie artroreumatiche, per il benessere della pelle e molto altro: un’offerta di trattamenti medicali resa possibile grazie alla struttura all’avanguardia, con attrezzature e personale qualificato, convenzionata con il Servizio sanitario nazionale. In particolare il centro di riabilitazione motoria e neurologica offre un valido aiuto al trattamento di problemi muscolari e articolari, anche in seguito a eventi traumatici.

Il fascino e la storia di Bormio  Dopo una giornata di sci, relax alle terme

Per chi desidera invece coniugare wellness e attività sportiva, a Bormio Terme è a disposizione una grande vasca natatoria termale di 25 per 16 metri, dove vengono anche organizzati corsi di aquagym e hydrobike. A questo si aggiungono un centro estetico (con una vastissima scelta di trattamenti e massaggi), e poi saune, cascate termali, idromassaggi, bagni turchi con cromoterapia, in un continuum tra spazi coperti e lo spettacolare ambiente esterno della conca bormina. La struttura è ideale per le famiglie: qui ci sono aree pensate specificamente per i bambini (che sotto i 6 anni entrano gratis) come le vasche con getti e spruzzi d’acqua, senza dimenticare il lunghissimo acquascivolo.

Importante e innovativa realtà nel settore del benessere termale e dell’hotellerie, QC Terme nasce a Bormio, e qui offre due centri che fondono fascino antico e strutture all’avanguardia. QC Terme Bagni Vecchi, in particolare, è un autentico tuffo nella storia, nella tradizione e nella cultura delle acque termali bormine, un’emozione da vivere in un contesto decisamente evocativo. Qui ci si immerge nelle ampie e accoglienti vasche dei Bagni Romani per rivivere sulla propria pelle le sensazioni degli antichi viaggiatori, mentre la Grotta Sudatoria - sorta di bagno turco naturale - è uno spettacolare labirinto che si sviluppa lungo due gallerie scavate nella viva roccia, nel cuore della montagna.

Per chi preferisce vivere sensazioni en plein air, da non perdere la vasca panoramica: lo sguardo spazia sulla natura innevata del Parco Nazionale dello Stelvio e intanto il corpo si ritempra dopo un’intensa giornata sugli sci (o di sport invernali). A poca distanza, QC Terme Bagni Nuovi, annesso al Grand Hotel Bagni Nuovi, è invece un vero e proprio gioiello dell’architettura liberty.

Il fascino e la storia di Bormio  Dopo una giornata di sci, relax alle terme

La struttura si articola in quattro settori, con differenti trattamenti termali per un piacevole wellness après ski: la rigenerazione nei Giardini di Venere (il più grande parco termale outdoor delle Alpi, con sette vasche all’aperto), il percorso disintossicante della Grotta di Nettuno, quello acquatonico-rivitalizzante dei Bagni di Giove e infine il puro rilassamento nei Bagni di Ercole. Intrigante l’esperienza nelle Vasche di Saturno: due ampie piscine tra loro comunicanti con musicoterapia subacquea e acque a temperatura differenziata, con una vasca semicircolare sottostante, alimentata da cascate ad alta intensità. E ancora una vasta scelta di trattamenti spa tailor made, per soddisfare ogni esigenza personale, dai massaggi di coppia ai trattamenti specifici per viso e corpo.

Durante la stagione invernale, queste opportunità sono più invitanti che mai grazie anche a Bormio Pass Sci & Terme, card realizzata in collaborazione tra Bormio Skipass e con i centri QC Terme Nuovi e Bagni Vecchi. Valida fino al 17 aprile 2017, la tessera garantisce grande flessibilità: con Bormio Pass Sci & Terme si possono infatti acquistare da un minimo di 2 a un massimo di 8 servizi, da utilizzare come e quando si vuole (entro 8 giorni dalla data di acquisto). Per “servizi” si intende il singolo accesso giornaliero presso gli impianti di Bormio Skipass (Bormio, Santa Caterina, Cima Piazzi - San Colombano) oppure il singolo ingresso giornaliero presso Bagni Nuovi o Bagni Vecchi (accesso ai bagni per ragazzi a partire da 14 anni).

Per informazioni:
www.bormio.eu
www.qcterme.com

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Bormio Bormio Terme Qc Terme sci terme cura termale Valtellina

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®