Rotari
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 31 marzo 2020 | aggiornato alle 21:25| 64490 articoli in archivio
Rotari
Pentole Agnelli
HOME     TURISMO     TERRITORIO
di Mariella Morosi
Mariella Morosi
Mariella Morosi
di Mariella Morosi

Cuneo, non più solo luogo di transito
Cucina e sport rilanciano il turismo

Cuneo, non più solo luogo di transito 
Cucina e sport rilanciano il turismo
Cuneo, non più solo luogo di transito Cucina e sport rilanciano il turismo
Pubblicato il 29 maggio 2018 | 18:00

Sono paesaggi splendidi quelli che offrono le colline vitate, i noccioleti e i boschi di Langhe e Roero, le città d’arte e le vedute alpine. Luoghi unici, perfetti per gli appassionati di sport e di attività outdoor.

E in più il territorio offre un agroalimentare d'eccellenza, elaborato dalla tradizione di una grande cucina. I rappresentanti del Comitato per il Turismo Outdoor della Provincia di Cuneo, con le sue due aziende turistiche locali, l’Atl del Cuneese e l’Ente Turismo Alba Bra Langhe Roero, insieme alla Fondazione Crc (Cassa di risparmio di Cuneo) ed alla Camera di Commercio, sono venuti a Roma per presentare la nuova offerta turistica coordinata del progetto Wow - Wonderful Outdoor Week.

(Cuneo, non più solo luogo di transito Cucina e sport rilanciano il turismo)

L'evento-degustazione si è svolto all'Marriott Rome Grand Hotel Flora di via Veneto con lo scopo di far conoscere l'incentivazione delle attività legate al turismo nella natura presenti sul territorio della provincia di Cuneo: passeggiate, running, trekking, nordic walking trail-ultratrail, ciclismo, mtb, e-bike, handbike, pesca sportiva, rafting, moto, volo in mongolfiera, arrampicata e corsa in montagna.

(Cuneo, non più solo luogo di transito Cucina e sport rilanciano il turismo)

Ne hanno parlato Luigi Barbero e Pier Paolo Guelfo, rispettivamente presidente e consigliere dell’Ente Turismo Alba Bra Langhe Roero, Paolo Bongioanni e Mauro Bernardi (direttore e presidente dell’Atl del Cuneese), insieme a Ferruccio Dardanello, presidente della Camera di Commercio di Cuneo, a Giandomenico Genta, presidente della Fondazione Crc, e Giuseppe Artuffo, presidente del Comitato per il Turismo Outdoor in Provincia di Cuneo. Presenti all’evento anche gli onorevoli cuneesi Monica Ciaburro, Guido Crosetto, Flavio Gastaldi ed il senatore Marco Perosino.

(Cuneo, non più solo luogo di transito Cucina e sport rilanciano il turismo)

Evidenziata la crescita di presenze registrate nelle varie destinazioni turistiche della provincia che fa ben sperare per un'ulteriore crescita del segmento turistico trainato anche dal riconoscimento Unesco. Un'offerta ideale - quella cuneese - in grado di garantire divertimento, natura, cultura, arte ed indimenticabili esperienze enogastronomiche.

(Cuneo, non più solo luogo di transito Cucina e sport rilanciano il turismo)

«Le due realtà turistiche promosse dal Comitato sono marcate ma complementari - ha detto Luigi Barbero - e l'estate, dopo l'offerta autunnale legata agli eventi del vino e dei tartufi, può essere una seconda alta stagione». Anche Pier Paolo Guelfo si è soffermato sulle tante possibilità offerte dal territorio per un turismo evoluto ed esperienziale da vivere nei piccoli borghi e nei castelli. «Crediamo fortemente nel nostro territorio - ha detto - e vogliamo farlo crescere non solo dal punto di vista enogastronomico già ben noto ma anche sotto altri aspetti come le attività all'aria aperta, che darebbero la possibilità di destagionalizzare e diversificare l'offerta. Il territorio ce lo consente e il valore aggiunto è dato dal paesaggio e dalla cultura del territorio».

(Cuneo, non più solo luogo di transito Cucina e sport rilanciano il turismo)

La destagionalizzazione è il tema auspicato anche dal presidente del Comitato Beppe Artuffo mentre per Mauro Bernardi, presidente dell'Atl del Cuneese, il territorio deve essere sempre più teatro di eventi sportivi (come è stato per la 18ª tappa del giro d'Italia a Prato Nevoso, avvenuta il 24 maggio). Secondo Paolo Bongioanni, direttore dell'Atl del Cuneese, gli ultimi dati sul turismo indicano presenze ed arrivi in crescita, con importanti ricadute sull'indotto. «Forti di un rinnovato brand, la Via del Sale - ha detto - siamo pronti a promuovere nuovi itinerari e proposte turistiche in quota, dedicate agli amanti della montagna. Sia l'estate, tutta da vivere nelle 14 valli, che l'inverno con le 11 stazioni sciistiche, sono i nostri punti di forza legati da un filo enogastronomico di grande richiamo. Nella Via del Sale o dell'oro bianco, attraverso cui passavano i carichi di sale scambiati con le acciughe, è ammesso l'uso di bici elettriche, di moto e di auto ma contingentato: solo un piccolo numero al giorno. Dai 1.200 metri del Colle di Tenda si arriva al mare, a Sanremo o a Ventimiglia. Lo scorso anno abbiamo avuto 6mila passaggi motorizzati e 10mila in bici, ma ora contiamo di raddoppiarli».

(Cuneo, non più solo luogo di transito Cucina e sport rilanciano il turismo)

Gli eventi in programma non mancano: il Campionato di Urban Downhill di Mondovì (3 giugno), quello di Corsa in Montagna nel Saluzzese (10 giugno), quello Downhill Gravity Gravitalia (16 giugno), la Grandonfo internazionale La Fausto Coppi del 2 luglio e il Campionato Nazionale di Superenduro di Priero (2 settembre).

Paolo Bongioanni e Stefano Biondi (Cuneo, non più solo luogo di transito Cucina e sport rilanciano il turismo)
Paolo Bongioanni e Stefano Biondi

Cibi e vini sono notoriamente di eccellenza e i borghi conservano le tradizioni anche in cucina. Ne è un esempio Genola e il suo biscotto "quaquare" (in dialetto "maggiolino") a base di ingredienti semplici come farina burro e zucchero. Ma la particolarità è la preparazione che nel giorno della festa patronale di San Marziano coinvolge tutte le 1.200 anime del comune. «La terza domenica di maggio - racconta il sindaco Stefano Biondi - i cittadini preparano insieme il biscotto e lo cuociono in un grande forno che il comune 30 anni fa ha messo a disposizione di tutti. Poi i "quaquare" vengono donati agli amici e ai visitatori in un rito conviviale che risale a 200 anni fa». Il Comitato per il Turismo Outdoor nasce nel 2013 per promuovere in modo coordinato e unitario l'offerta turistica anche attraverso il portale web www.wowoutdoor.it.

Per informazioni: www.wowoutdoor.it

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Cuneo turismo sport cucina Roma Wonderful Outdoor Week Marriott Rome Grand Hotel Flora Luigi Barbero Pier Paolo Guelfo Ente Turismo Alba Bra Langhe Roero Paolo Bongioanni Mauro Bernardi Ferruccio Dardanello Giandomenico Genta Fondazione Crc Giuseppe Artuffo

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®
Edizioni Contatto Surl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES - Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). - © ®